160x142_banner_banksy.gif

VERONA -  Le 17 opere d'arte trafugate al Museo di Castelvecchio il 19 novembre del 2015, tra le quali capolavori di Mantegna, Rubens, Tintoretto, Pisanello, non sono ancora state restituite dall'Ucraina dopo essere state ritrovate lo scorso 6 maggio, per questo nel frattempo è stato aperto un fascicolo d’indagine a carico del presidente ucraino Poroshenko.

Giunge invece oggi la notizia che il Tribunale di Verona ha inflitto ai quattro imputati, ritenuti colpevoli di rapina a mano armata in concorso e sequestro di persona, un totale di oltre 31 anni di carcere. 

Il gip Luciano Gorra ha infatti accolto le richieste del pubblico ministero Gennaro Ottaviano. Pasquale Silvestri Ricciardi è stato dunque condannato a 10 anni e 8 mesi, suo fratello gemello Francesco a 10 anni, la moldava Svitlana Tkachuk compagna di Pasquale a 6 anni e infine il connazionale di quest'ultima Victor Potinga a 5 anni. Gli altri due imputati, il bresciano Denis Damaschin e il moldavo Anatolie Burlac avevano patteggiato precedentemente una condanna rispettivamente a tre anni e 4 mesi e il moldavo a un anno e otto mesi.

Pubblicato in Flash News
Lunedì, 10 Ottobre 2016 11:29

A Verona una rassegna sul genio di Picasso

Novanta opere selezionate da Emilie Bouvard, conservatrice del Musée national Picasso, ricostruiscono l'universo creativo del più ecclettico degli artisti del Novecento, in un arco temporale che va dal 1906 fino agli anni ‘70

Pubblicato in Arte moderna

Una quattro giorni ricca di mostre, incontri ed eventi, che si distingue per la selezione sempre più affinata di gallerie, per l’attenzione ancora più mirata al mondo del collezionismo e per la forte propensione al talent scouting e al supporto di giovani leve

Pubblicato in Dal territorio

Trecento reperti di gran valore storico-culturale a Palazzo della Gran Guardia fino al 5 marzo 2017 nell'esposizione dal titolo "I Maya. Il linguaggio della bellezza"

Pubblicato in Mostre

È stata inaugurata il 13 giugno, alla presenza del presidente ucraino Petro Poroshenko, di Flavio Tosi e dell'ambasciatore italiano Fabrizio Romano, l’esposizione con le 17 tele, al Museum of Western and Oriental art

Pubblicato in Attualità

Il 9 giugno le sedi espositive della manifestazione, che vedrà la presenza di 500 artisti internazionali, saranno inaugurate dal critico Vittorio Sgarbi

Pubblicato in Attualità

La ristrutturazione, costata circa 5 milioni di euro, ha consentito di recuperare 350 mq di spazio espositivo per presentare al pubblico oltre 600 preziosi reperti

Pubblicato in Restauri

VERONA - Sono partiti per Kiev i due periti nominati dalla Procura della Repubblica di Verona per verificare i 17 dipinti recuperati in Ucraina, dopo essere stati trafugati nella rapina del 19 novembre scorso al museo di Castelvecchio. Paola Marini, direttore del Museo veronese all’epoca della rapina e ora direttrice delle  Gallerie dell'Accademia di Venezia e Ettore Napione dovranno esaminare i dipinti insieme a una commissione di esperti nominati dal presidente ucraino Petro Poroshenko.  I dipinti trafugati a Verona, tra cui Mantegna, Tintoretto e Rubens, hanno un valore stimato di circa 20 milioni di euro. Attualmente non è ancora nota la data del loro rientro in Italia, ma si sa che la Farnesina metterà a disposizione un volo di Stato per riportare in patria i quadri.

Pubblicato in Flash News

Le ricerche dei quadri rubati lo scorso 19 novembre dal museo di Castelvecchio a Verona, tra cui tele i Rubens, Mantegna, Tintoretto e Pisanello, si sono spostate in Moldova

Pubblicato in Attualità

VERONA - È stato presentato al pubblico, nella sala convegni del Palazzo della Gran Guardia, dal premio Nobel Dario Fo, il nuovo Museo Archivio Laboratorio Franca Rame-Dario Fo, che ripercorre oltre sessant'anni di storia del teatro e della cultura italiana. Inaugurato lo scorso 23 marzo alla presenza del ministro dei Beni culturali, Dario Franceschini, l’archivio si propone come obbiettivo la diffusione dell’arte usando il teatro e lo spettacolo per l'incontro e la conoscenza, come ha sottolineato lo stesso Premio Nobel. Il patrimonio artistico MusAlab Franca Rame-Dario Fo è anche centro internazionale di studi su arte e spettacolo.

L’archivio è visitabile da lunedì a venerdì dalle ore 10 alle 13 e dalle ore 14 alle 17; sabato e domenica dalle ore 10 alle ore 19.

Pubblicato in Flash News


250x300px.png

© ARTEMAGAZINE - via degli Spagnoli, 24 00186 Roma - tel 06 8360 0145 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio