160x142-banksySarzana.gif

Venerdì, 14 Maggio 2021 14:42

Gli eroi del quotidiano. Mimmo Paladino per l’Arma dei Carabinieri

Scritto da 

Al MAMbo - Museo d’Arte Moderna di Bologna, dal 15 al 30 maggio 2021, la mostra itinerante con le tavole realizzate dall’artista per l’edizione 2020 del calendario dell’Arma, con testi della scrittrice Margaret Mazzantini

BOLOGNA - Da sabato 15 maggio, il MAMbo - Museo d’Arte Moderna di Bologna ospita negli spazi del Dipartimento educativo la mostra itinerante Gli eroi del quotidiano. Mimmo Paladino per l’Arma dei Carabinieri, che espone le tavole realizzate dall’artista per l’edizione 2020 del calendario dell’Arma, con testi della scrittrice Margaret Mazzantini.

L’Arma dei Carabinieri, il MAMbo e la città di Bologna rendono in questo modo omaggio a Paladino, tra i più noti artisti italiani al mondo, nella settimana in cui viene insignito della Laurea ad Honorem da parte dell’Università di Bologna e mentre è in corso la mostra a lui dedicata in Salaborsa. 

La mostra è organizzata dal Comando Generale dei Carabinieri in collaborazione con l’Istituzione Bologna Musei.

Pubblicato dal 1928, con un’unica interruzione dovuta alla seconda guerra mondiale, il calendario dei Carabinieri è diventato un vero oggetto di culto per molti collezionisti e viene stampato con una tiratura che supera il milione di copie. L’edizione 2020 racconta il quotidiano eroismo dei Carabinieri attraverso le tavole realizzate da Mimmo Paladino, con riferimenti ai maestri senesi, ai mosaici di Ravenna e all’arte rinascimentale. Le tavole dell’artista sono accompagnate da testi di Margaret Mazzantini che, attraverso una prosa incisiva, narra episodi di vita reale in cui emergono lo spirito solidale, l’umanità e la vicinanza dei Carabinieri alla gente comune. 

Il fondo dorato della copertina 2020 celebra il centenario del prestigioso riconoscimento concesso alla Bandiera dell’Arma, insignita della Medaglia d’oro al valore militare il 5 giugno 1920 per il contributo fornito alla vittoria nella Grande Guerra. Immergendosi nella mostra si viene subito attratti dalla prodigiosa forza comunicativa di Paladino, capace con pochi tratti che trascinano in un caleidoscopio di colori, di restituire, senza nessuna intermediazione, l’intimità delle grandi emozioni. Il suo tratto è un messaggio universale, capace di superare la pura rappresentazione per diventare evocazione che attraverso una figurazione iconica diventa raffigurazione emozionale.

Il calendario 2020 è visibile al seguente link: http://www.carabinieri.it/editoria/calendario-storico/il-calendario/anni-2029-2020/2020

MAMbo - Museo d'Arte Moderna di Bologna
Via Don Minzoni 14 | 40121 Bologna
Tel. +39 051 6496611
www.mambo-bologna.org
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Facebook: MAMboMuseoArteModernaBologna
Instagram: @mambobologna
Twitter: @MAMboBologna
YouTube: MAMbo channel
Orari di apertura:
martedì - venerdì h 16.00 - 20.00
sabato e domenica h 10.00 - 20.00 su prenotazione obbligatoria da effettuare entro il giorno precedente la visita
Per la mostra di Paladino è possibile prenotare anche telefonicamente al numero 051 6496611
Informazioni su modalità di accesso e misure di sicurezza Covid-19:
Dal martedì al venerdì la mostra è visibile liberamente negli orari di apertura del museo, nel rispetto delle regole anti Covid-19.
Il sabato, la domenica e nei festivi è possibile visitarla con biglietto per le collezioni permanenti o per la mostra temporanea in corso Aldo Giannotti. Safe and Sound, acquistato entro il giorno precedente la visita, oppure prenotando telefonicamente al numero 051 6496611, sempre entro il giorno precedente la visita.
L’ingresso è gratuito.
www.mambo-bologna.org/news/news-170/
Istituzione Bologna Musei:
www.museibologna.it
Instagram: @bolognamusei

 

 

Ultima modifica il Venerdì, 14 Maggio 2021 14:46


300x250-banksySarzana.gif

Flash News

Attualità*

© ARTEMAGAZINE - via degli Spagnoli, 24 00186 Roma - tel 06 8360 0145 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio