160x142_banner_banksy.gif

Mercoledì, 12 Maggio 2021 09:41

David di Donatello, trionfa il film su Ligabue interpretato da Elio Germano

Scritto da 

“Volevo nascondermi” di Giorgio Diritti è stato il film più nominato e il più premiato con ben sette statuette su quindici nomination

Elio Germano Photocall @ Dear Credits: Luca Dammicco per Accademia del Cinema Italiano – Premi David di Donatello Elio Germano Photocall @ Dear Credits: Luca Dammicco per Accademia del Cinema Italiano – Premi David di Donatello

ROMA - Trionfa alla 66esima edizione dei David di Donatello, che si è svolta ieri sera 11 maggio, a Roma condotta da Carlo Conti, il film “Volevo nascondermi” di Giorgio Diritti, che racconta la storia del pittore Antonio Ligabue. Interpretato magistralmente da Elio Germano, il film ha conquistato ben sette statuette su quindici nomination: miglior regia a Giorgio Diritti), miglior attore protagonista a Elio Germano, miglior fotografia a Matteo Cocco, miglior scenografo a Paolo Zamagni, Ludovica Ferrario e Alessandra Mura, miglior acconciatore a Aldo Signoretti) e miglior suono.

Ritirando il premio Elio Germano ha detto: "Lo dedico a tutte le lavoratrici e i lavoratori dello spettacolo e a tutti gli artisti, soprattutto a quelli dimenticati".

Con la cerimonia degli “Oscar del cinema italiano” è ripartita ufficialmente la stagione della settima arte, nella speranza che sia quella del definitivo addio all’emergenza sanitaria. 

Ultima modifica il Mercoledì, 12 Maggio 2021 09:52


300x250_banner_banksy.gif

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via degli Spagnoli, 24 00186 Roma - tel 06 8360 0145 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio