160x142_banner_banksy.gif

Venerdì, 02 Aprile 2021 16:03

"Versus Medici" di Basquiat in cerca di record da Sotheby’s a New York

Scritto da 

Il 12 maggio 2021, uno dei quadri simbolo del pioniere del graffitismo americano, verrà messo all’asta con una stima di 35-50 milioni di dollari

Jean-Michel Basquiat, Versus Medici, 1982.  Courtesy of Sotheby’s Jean-Michel Basquiat, Versus Medici, 1982. Courtesy of Sotheby’s

NEW YORK - "Versus Medici”, una delle opere simbolo di Jean-Michel Basquiat (1960-1988), realizzata nel 1982, all’età di 22 anni, sarà offerta il 12 maggio da Sotheby's a New York nella “Contemporary Art Evening Auction”, con la stima di 35-50 milioni di dollari.

La celebre casa d’aste ha precisato che questo è il lavoro di Basquiat più costoso offerto in asta, dalla vendita di "Untitled (Head)" (1981), che quattro anni fa a New York ha fatto registrare il record dell'artista, con un'aggiudicazione di 110,5 milioni di dollari.

"Versus Medici” venne realizzata da Basquiat subito dopo il suo primo viaggio in Italia del 1981. L’opera, dopo aver fatto parte della collezione di Stephane Janssen, uno dei primi mecenati del writer che la comprò dal gallerista newyorchese Larry Gagosian, è stata conservata per 31 anni nella stessa collezione privata.

Si tratta di un’opera considerata anche una sfida da parte dell’artista all'establishment artistico occidentale. Un atto provocatorio nel quale Basquiat arrivò a incoronarsi come successore della grande eredità del Rinascimento, rappresentata appunto dalla dinastia dei Medici. 

"Versus Medici”, eseguito su tre tele unite, ricalca il formato delle pale d'altare rinascimentali, ma al tempo stesso sembra prendersi gioco del potere religioso e politico.

Ultima modifica il Venerdì, 02 Aprile 2021 16:08


250x300px.png

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via degli Spagnoli, 24 00186 Roma - tel 06 8360 0145 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio