160x142_banner_banksy.gif

Mercoledì, 09 Dicembre 2020 10:05

Venduto a 4,3 milioni di euro l’ultimo capolavoro notturno di George de La Tour

Scritto da 

"La fillette au brasero" è stata aggiudicata all’asta, martedì 8 dicembre, dalla casa Lempertz nella città tedesca di Colonia. Il dipinto, proveniente dalla prestigiosa collezione Bischoff, era stimato 3 milioni di euro

Georges de La Tour, La fillette au brasero (1646-1648) Georges de La Tour, La fillette au brasero (1646-1648)

COLONIA - L’ultimo capolavoro notturno di George de La Tour, dal titolo “La fillette au brasero”, è stato battuto all’asta dalla casa Lempertz di Colonia per  4,3 milioni di euro. 

Il dipinto era il top lot di una selezione di 23 opere di “Old Masters” della collezione Bischoff,  clou delle celebrazioni del 175° anniversario dalla nascita di casa Lempertz.

Bischoff, imprenditore di successo nel campo dell'aviazione e fine collezionista, acquisì "La fillette au brasero" (Ragazza che soffia in un braciere) nel 1975.  L’opera fu realizzata da George de La Tour  tra il 1646 e il 1648. Negli anni il dipinto è stato esposto nelle più prestigiose istituzioni museali europee, tra cui il Museo del Prado di Madrid, e il Grand Palais di Parigi. 

L'opera era stimata tra i 3 milioni di euro.

Ultima modifica il Giovedì, 10 Dicembre 2020 10:59


300x250_banner_banksy.gif

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via degli Spagnoli, 24 00186 Roma - tel 06 8360 0145 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio