160x142_canaletto_2.jpg

Lunedì, 18 Giugno 2018 17:57

Partnership tra Equita e Accademia di Brera per aiutare giovani talenti Milano

Scritto da 

L’obiettivo è creare valore attraverso un’iniziativa che premia i giovani di talento, la didattica e la ricerca nelle discipline artistiche in uno dei più importanti luoghi di cultura e arte della città di Milano

Francesco Perilli  Presidente Equita Francesco Perilli Presidente Equita

MILANO - E’ stata presentata presso la Sala Napoleonica dell’Accademia di Brera la partnership tra la società finanziaria Equita e l’Accademia, che avrà una durata triennale. L'obiettivo è aiutare i giovani di talento, la didattica e la ricerca in una della delle "istituzioni più prestigiose del nostro Paese e della città di Milano". 

Per i 5mila studenti e 500 professori che studiano e lavorano all'Accademia, Equita ha in programma una serie di iniziative: innanzitutto l’attribuzione di un premio, "Equita per Brera", che si terrà tra luglio e agosto ogni anno con la selezione e l'acquisto di tre opere scelte da una commissione mista. Poi, l'erogazione di borse di studio per merito agli studenti d'arte e di contributi per la didattica e la ricerca dedicati agli assistenti, una pubblicazione su Accademia Aperta con un prestigioso gruppo editoriale Italiano e infine una serie di eventi negli spazi di Brera e nella sede di Equita.

"Abbiamo bisogno di energie e nuovi partner importanti che ci diano il loro supporto intellettuale ed economico", ha spiegato Franco Marrocco, direttore dell'Accademia di Belle Arti di Brera. La partnership risponde a necessità concrete: "Siamo una delle istituzioni artistiche più povere a livello internazionale", spiega Stefano Pizzi, titolare della Cattedra di Pittura. Nel resto del mondo, il mecenatismo finanziario e le sponsorizzazioni nel mondo dell'arte sono un business neanche lontanamente paragonabile a quello italiano. Andrea Vismara, amministratore delegato di Equita Group evidenzia: "La nostra intenzione non è quella di iniziare a fare wealth management o consulenza nel mondo dell'arte. Questa iniziativa è scollegata da questo: nasce dalla passione per l'arte e dall'orgoglio di avere a Milano una così importante istituzione riconosciuta nel mondo come l'Accademia. La volontà di Equita è quella di promuovere la cultura, l'arte e i giovani talenti, e rappresenta una scelta in linea con altre iniziative a impatto sociale che realizziamo ogni anno con partner istituzionali ed accademici". 

Ultima modifica il Lunedì, 18 Giugno 2018 18:00



250x300.jpg

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio