160x142-banksy-palermo.gif

Il nuovo polo espositivo, ideato dai mecenati  Nancy Olnick e Giorgio Spanu, si chiamerà Magazzino of Italian Art. Progettato dall’architetto spagnolo Miguel Quismondo sarà diretto da Vittorio Calabrese

Pubblicato in Attualità

A partire dal 16 settembre il gabinetto d'oro massiccio non solo sarà in esposizione nel museo newyorkese ma sarà anche funzionante ede utilizzabile dai visitatori

Pubblicato in Attualità

Il 12 settembre inaugura "Rendering the Unthinkable: Artists Respond to 9/11". Tredici artisti, attraverso quadri, sculture e installazioni video, ricorderanno all’interno del memoriale, sorto sulle ceneri del World Trade Center nel maggio del 2014, quel drammatico giorno

Pubblicato in Attualità

"I newyorkesi pregano per gli italiani - ha detto Andrew Cuomo - New York è pronta a dare il suo sostegno nelle settimane e nei mesi prossimi, come ha fatto l'Italia con i newyorkesi nel nostro momento di bisogno"

Pubblicato in Attualità

Il dipinto, donato all'Hard Rock Café di Venezia sarà battuto sabato a New York dalla casa d'asta Julien’s Auctions e i proventi andranno al progetto ''Tribute to Venice'' 

Pubblicato in Curiosità

L’opera della Khalo venduta per 8milioni di dollari ha stabilito il prezzo più alto non solo per l'artista messicana ma per ogni altro artista latinoamericano

Pubblicato in Attualità

L'asta dell’11 ha realizzato un incasso di 242 milioni 194mila dollari, tra i più alti degli ultimi sei anni realizzati in una singola asta, a cui hanno partecipato compratori da 34 paesi, in particolare asiatici

Pubblicato in Attualità

"Untitled" del 1982 è l'opera dell'artista statunitense venduta alla cifra stellare di 57milioni di dollari a un collezionista giapponese anonimo

Pubblicato in Attualità

Si tratta della scultura L'Eterna Primavera, realizzata dall'artista tra il 1901 e il 1902 che  supera il precedente primato del  bronzo "Iris" venduto per 16milioni di dollari

Pubblicato in Attualità
Lunedì, 09 Maggio 2016 15:57

Sotheby’s, rallenta il mercato dell'arte

NEW YORK - Perdite in casa Sotheby’s. La casa d’aste chiude infatti il primo trimestre 2016 in rosso. Si parla di perdite attestate attorno ai 25,9 milioni di dollari contro un utile di 5,2 milioni di dollari dello stesso periodo dell'anno scorso. I ricavi sono dunque risultati sotto le attese degli analisti. L’amministratore delegato, Tad Smith, si dice tuttavia “cautamente ottimista” sul futuro del mercato dell'arte. “Uscendo dal 2015 è stato subito chiaro che la significativa crescita del mercato sperimentata nel 2014 e  nella prima parte del 2015 era rallentata, e l'impatto si è fatto sentire sui conti del primo trimestre” ha evidenziato Smith.

Pubblicato in Flash News


300x250 Michelangelo - artemagazine.jpg

© ARTEMAGAZINE - via degli Spagnoli, 24 00186 Roma - tel 06 8360 0145 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio