160x142 2.jpg

Da qualche giorno il biglietto d’ingresso al Museo Zeffirelli offre l’opportunità di ottenere uno sconto per visitare le mostre di Palazzo Strozzi, principale sede fiorentina di esposizioni d’arte internazionali

Pubblicato in Attualità

La mostra, a cura di Siegfried Gohr, tra i massimi studiosi dell’artista, presenta un corpus di opere che permettono di riscoprire questo maestro unico e di rivisitare il suo percorso artistico attraverso tutte le tecniche da lui utilizzate

Pubblicato in Dal territorio

Il direttore Eike Schmidt: "Spero che adesso non vogliate pianificare un colpo dei vostri agli Uffizi, ma se vorrete girare nel museo alcune scene della quarta stagione sarete i benvenuti"

Pubblicato in Curiosità

Nato dalla riconversione di un ex gigantesco silo per il grano è diventato, a poco più di un anno dalla sua apertura, un punto di riferimento per gli appassionati d’arte con un ricco carnet di mostre tra moda, pittura e fotografia

Pubblicato in Attualità

Terminato il restyling del portale per garantire una divulgazione più efficace del ricco patrimonio artistico del Museo che custodisce  la più grande collezione di macchiaioli al mondo 

Pubblicato in Dal territorio

L'esposizione digitale, curata da Anna Bisceglia e dedicata al tema della nascita di Cristo, propone otto opere corredate ognuna di schede esplicative (in italiano e inglese), che ne analizzano le tecniche e ne raccontano i contesti

Pubblicato in Attualità

Sabato 9 e domenica 10 dicembre l’iniziativa per conoscere la storia e l’arte attraverso il gioco coinvolgendo i visitatori compresi tra i 16 e i 30 anni

Pubblicato in Appuntamenti

Il volume, edito da Celid, risulta preziosissimo per gli addetti ai lavori ma anche di facile lettura, chiarisce come il museo non possa più essere considerato un mero contenitore di beni storico-artistici, ma un’istituzione didattica capace di coinvolgere un pubblico sempre più ampio e diverso

Pubblicato in Libri

Il museo si sviluppa su un’area di 2.600 metri quadrati, circondato da un’oasi verde di 15mila mq. In esposizione ci sono oltre 600 reperti che coprono la storia di Ravenna, dall’epoca preromana all’anno Mille, quando la città era Capitale dell’Esarcato Bizantino

Pubblicato in Attualità

Una delle più preziose e affascinanti opere del Museo è stata restaurata dall’Opificio delle Pietre Dure ed è nuovamente visibile al pubblico. L'opera sarà protagonista di un convegno che si terrà venerdì 23 novembre

Pubblicato in Restauri


300x250 2.jpg

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio