160x142-banksy-palermo.gif

Il premio, unico riconoscimento a livello mondiale dedicato al mondo dell’archeologia, sarà consegnato venerdì 28 ottobre in occasione della XIX edizione della Borsa mediterranea del Turismo archeologico, che si terrà nell'area archeologica della città antica di Paestum dal 27 al 30 ottobre

Pubblicato in Attualità

La scoperta è italiana ed aggiunge altri misteri al già enigmatico sito del Perù meridionale, ben noto per le sue piste giganti, linee stilizzate (geoglifi), tracciate sul terreno del deserto che vanno a formare più di 800 disegni

Pubblicato in Attualità

Il complesso monumentale, appartenuto all’aristocratico romano Vettio Agorio Pretestato, governatore della Tuscia e dell’Umbria, per la sua struttura è paragonabile secondo gli studiosi a un complesso esistente solo a Costantinopoli 

Pubblicato in Dal territorio

La campagna di scavo partirà lunedì 10 ottobre e dovrebbe durare all’incirca due mesi come aveva già annunciato il direttore del Parco archeologico di Agrigento, Giuseppe Parello e saranno nella formula del “cantiere aperto”

Pubblicato in Attualità

Lo scavo è stato condotto dalla cattedra di etruscologia dell'Università di Pisa e coordinato dalla dottoressa Lisa Rosselli. Si tratta di una testimonianza rarissima se non addirittura unica a Volterra di tomba a camera costruita in pietra risalente alla seconda metà del VII secolo a.C.

Pubblicato in Attualità

TRENTO - Si terrà dal 4 all’8 ottobre la 27/a edizione della Rassegna internazionale del Cinema archeologico organizzata dalla Fondazione Museo Civico del Comune di Rovereto.  La rassegna prevede in cartellone oltre 50 documentari. Ci saranno documentari provenienti da 14 paesi tra cui Messico, Panama, India, Malta, Pompei e Egitto. I film ammessi alla Rassegna concorreranno al Premio "Città di Rovereto-Archeologia Viva", attribuito dal pubblico attraverso la compilazione di una scheda consegnata nel corso delle proiezioni.  Il sindaco, Francesco Valduga, ha commentato: "Portiamo il mondo a Rovereto e Rovereto nel mondo”. In concomitanza con la manifestazione si aprirà dal 1 ottobre al 6 gennaio la mostra della Fondazione Ligabue dal titolo ”Il mondo che non c'era. L'arte precolombiana nella collezione Ligabue" a Palazzo Alberti a Rovereto. 

Pubblicato in Flash News

Tavolette che documentano la vita della prima generazione di londinesi nella Londra del I secolo d.C, una città in espansione e in pieno fermento. Il ritrovamento è avvenuto sull'area dove è in costurizione l'edificio di Bloomberg, il colosso della comunicazione, che ha annunciato l'apertura di uno spazio espositivo

Pubblicato in Attualità

L'iniziativa realizzata in collaborazione con la Scabec, comprendente cinque siti, ha coperto i mesi estivi da giugno a settembre con 82 serate e 22mila partecipanti

Pubblicato in Attualità

L'AQUILA - Sono stati rinvenuti nei pressi di Campo Imperatore i resti di una chiesa a navata unica con transenna presbiteriale, oltre a una serie di reperti in ceramica e diverse monete risalenti a un periodo compreso tra il XII e il XVII secolo.

La scoperta è avvenuta durante una indagine archeologica sul monte di  Sant'Egidio nel Gran Sasso d'Italia. Al momento non si hanno molte altre notizie sul ritrovamento. La ricerca in corso è condotta dall'Amministrazione Separata dei Beni di Uso Civico di Paganica e San Gregorio, realizzata con il contributo della Fondazione Carispaq e con il patrocinio del Parco Nazionale Gran Sasso e Monti della Laga. Questa prima indagine fa parte di un progetto più ampio volto al recupero dell'intero complesso pastorale di Sant'Egidio, promosso dagli Usi Civici di Paganica e San Gregorio.

Pubblicato in Flash News

Si tratta di una tomba di donna risalente all'VIII secolo a.C rinvenuta nello stesso sito dove qualche mese fa è stata riportata alla luce l'ormai famosa Tomba dello Scarabeo Dorato

Pubblicato in Attualità


300x250 Michelangelo - artemagazine.jpg

© ARTEMAGAZINE - via degli Spagnoli, 24 00186 Roma - tel 06 8360 0145 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio