160x142-banksy-palermo.gif

Giovedì, 25 Ottobre 2018 12:19

Rai 5. Rodin, ossessione d'artista

Scritto da 

Venerdì 26 ottobre alle 21.15 il documentario dal titolo “Rodin: divino inferno” che racconta la storia di una scultura incompiuta nota col nome di “La porta dell'Inferno”

Doveva essere il capolavoro della sua vita, una scultura colossale popolata da dannati, donne che aveva amato e una moltitudine di segreti. Il documentario “Rodin: divino inferno” va alla scoperta di una creazione misteriosa, una scultura incompiuta di Auguste Rodin, sul quale lo scultore lavorò per più di trent'anni fino alla morte. 

L'artista non vide mai fondere la propria opera, oggi nota col nome di “La porta dell'Inferno”, ma dal modello in gesso sono stati fusi otto originali, custoditi in vari musei sparsi per il mondo. Questo lavoro ossessionò lo scultore per anni: un’opera monumentale che l'artista si ostinò a nascondere fino alla fine dei suoi giorni, e che oggi pone un enigma straordinario. 

Ultima modifica il Giovedì, 25 Ottobre 2018 12:21


300x250 Michelangelo - artemagazine.jpg

© ARTEMAGAZINE - via degli Spagnoli, 24 00186 Roma - tel 06 8360 0145 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio