IMG_4882.JPG

Venerdì, 10 Agosto 2018 10:25

Sky Arte HD, "Basquiat. Un ribelle a New York"

Scritto da 

Domenica 12 agosto alle ore 21.15 un documentario rende omaggio al grande artista, tra i più rivoluzionari dell’epoca contemporanea

Il 12 agosto 1988 Jean-Michel Basquiat venne trovato morto per una overdose di eroina. In occasione dell’anniversario dei 30 anni dalla sua scomparsa, la pellicola Basquiat  Un ribelle a New York, che Sky Arte HD propone domenica 12 agosto, rievoca la sua breve e densa storia. 

Basquiat fu  infatti tra i più importanti esponenti del graffitismo americano,  il suo genio fu in grado di modificare profondamente lo scenario artistico della New York degli anni Ottanta, portando fra le strade un’ondata di energia rivoluzionaria. 

Sulle orme dell’amico e mentore Andy Warhol, fu autore di interventi provocatori e di forte impatto visivo, riuscendo a sfondare nel mondo dell’arte a livello globale. Tuttavia la fama non riuscì comunque a salvarlo da stesso e dai suoi fantasmi. Entrato nel tunnel della droga non riuscì ad abbandonarlo fino alla morte. 

Ultima modifica il Venerdì, 10 Agosto 2018 10:27



IMG_4884.JPG

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio