160x142-banksy-palermo.gif

Lunedì, 16 Luglio 2018 10:34

Rai Storia. Art Detective: il furto alla Galleria Nazionale d’Arte Moderna di Roma

Scritto da 

Lunedì 16 luglio alle  22.10 la serie dedicata ai casi più eclatanti di furto di opere d’arte con le testimonianze degli investigatori del Comando Carabinieri per la Tutela del Patrimonio Culturale

Nel 1998 alla Galleria Nazionale d’Arte Moderna di Roma tre banditi incappucciati e a piedi scalzi sequestrano le tre guardiane del museo - tre giovani donne disarmate - e rubano due quadri di Van Gogh e uno di Cezanne: tre opere dal valore inestimabile. 

Una storia raccontata da “La banda dei piedi scalzi” che Rai Cultura propone lunedì 16 luglio alle 22.10 su Rai Storia per la serie “Art detective”, dedicata ai casi più eclatanti di furto di opere d’arte con le testimonianze degli investigatori del Comando Carabinieri per la Tutela del Patrimonio Culturale che, in collaborazione col Ministero per i Beni e le Attività Culturali, hanno recuperato oggetti di inestimabile valore. 

In meno di due mesi  i banditi vengono individuati e arrestati. Il colpo più clamoroso nella storia dei musei italiani è stato messo a segno da una  banda molto singolare, composta da criminali professionisti e da fiancheggiatori occasionali. E la basista lavorava alla Galleria. Ma chi aveva commissionato il furto di quei tre meravigliosi capolavori?

Ultima modifica il Lunedì, 16 Luglio 2018 10:38


300x250 Michelangelo - artemagazine.jpg

© ARTEMAGAZINE - via degli Spagnoli, 24 00186 Roma - tel 06 8360 0145 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio