160x142-banksy-palermo.gif

Martedì, 19 Luglio 2016 09:40

Arriva su Sky Arte il talent dedicato alla fotografia

Scritto da 

Si chiama Master of Photography e andrà in onda dal 21 luglio con otto puntate condotte da Isabella Rossellini che vedono protagonista in tv il linguaggio della fotografia 

ROMA -  Arriva a partire dal 21 luglio su Sky Master of Photography una sfida all’ultimo scatto che porta in tv il linguaggio della fotografia con giudici d’eccezione come Oliviero Toscani, Rut Blees Luxemburg e Simon Frederick. Otto puntate con 12 concorrenti provenienti da 9 paesi differenti europei. La conduzione del programma è stata affidata a Isabella Rossellini che si è detta entusiasta di questo programma “perché anche se non ho mai scattato foto ho posato per alcuni dei più grandi fotografi quindi amo molto la fotografia”. Questi i 12 concorrenti: Dragica Carlin (Croazia), Rupert Frere (Gran Bretagna), Neal Gruer (Gran Bretagna), Marta Lallana Garcia (Spagna), Gabriele Micalizzi (Italia), Lanka  Perren (Francia), Yan Revazov (Russia), Sebastian Siebel (Germania), Gina Soden (Gran Bretagna), Chiara Stampacchia (Italia), Hongwei Tang (Austria), Laura Zalenga (Germania).

Toscani ha promesso di essere durissimo “Per me il concorrente ideale deve essere sovversivo, il figlio che ognuno di noi non vorrebbe avere”. 

Il vincitore del contest si aggiudicherà il premio di 150.000 euro e il titolo di primo Master of Photography d'Europa.

Le 8 puntate saranno dedicate a “La grande bellezza” di Roma, alla nightlife di Berlino, al nudo, al ritratto d'attore con Michael Madsen a fare da modello, ai teatri londinesi, alla natura e al paesaggio d'Irlanda, ai luoghi di provenienza dei 12 concorrenti e ad un viaggio in Europa. 

Le guest star del programma saranno: Alex Webb, Bruce Gilden, Elina Brotherus, Jason Bell, Lois Greenfield, Franco Fontana, Jonny Briggs, David Lachapelle. Roberto Pisoni direttore di Sky Arte Italia, a proposito di questo talent tutto europeo ha dichiarato: “Questa è la sfida più grande per Sky Arts Production Hub, perché per la prima volta realizziamo un prodotto seriale ed usciamo  dal filone documentario, inaugurato con Caravaggio, per realizzare un vero e proprio programma, come un talent sull'arte della fotografia”. Intanto sono in cantiere nuovi e accattivanti progetti per il polo produttivo europeo. 

Ultima modifica il Martedì, 19 Luglio 2016 09:40


300x250 Michelangelo - artemagazine.jpg

© ARTEMAGAZINE - via degli Spagnoli, 24 00186 Roma - tel 06 8360 0145 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio