A conclusione dei festeggiamenti a 750 anni dalla nascita di Dante un'opera d'arte vivente firmata Virgilio Sieni