Rinvenuti ad ottobre casualmente a Poggiovalle sono stati inaugurati dalla Soprintendenza dell'Umbria