La mostra è incentrata su progetti fotografici che prevedono l’esclusivo utilizzo di smartphone