Franceschini: «Questa bellissima iniziativa fa capire che lavoro si può fare col patrimonio artistico italiano»