Un racconto fotografico essenziale e drammatico dell'artista calabrese ripropone la tragedia shakespereana