Federico Mollicone racconta l'iniziativa: una lettura inedita e poetica del conflitto 15/18