L'edificio, che fu oggetto di furti, eccezionalmente riaperto in occasione della festa delle biblioteche italiane