Sesta edizione per la performance di Gunter Demnig che posiziona sampietrini in ottone a ricordo delle vittime dello sterminio