Cinque artisti giapponesi si ispirano allo Yugen, il sentimento della bellezza inafferrabile ed indicibile