Il ministero riponde alle interrogazioni presentate da M5s e Pd sul "Nudo sdraiato" venduto per 170 milioni di dollari