WEB-160x142.gif

Sabato, 09 Marzo 2019 11:23

Milano. Al Museo Diocesano Carlo Maria Martini “Pasqua al Museo”. Immagini

Scritto da 

Dal 12 marzo al 5 maggio 2019 un momento di riflessione attraverso le opere del Museo dedicate alla Passione di Cristo. Il percorso espositivo culmina con “Compianto su Cristo morto” del pittore cremonese Altobello Melone, restaurato per l’occasione

Altobello Melone, Cremona 1490/91 – ante 1543, Compianto su Cristo morto, Milano, Arcivescovado - particolare Altobello Melone, Cremona 1490/91 – ante 1543, Compianto su Cristo morto, Milano, Arcivescovado - particolare

MILANO - In occasione della Pasqua, il Museo Diocesano Carlo Maria Martini di Milano propone un itinerario tra i capolavori che hanno per tema la Passione di Cristo. 

Il percorso prende avvio con la trecentesca “Crocifissione su fondo oro” di Anovelo da Imbonate,  per proseguire con altre straordinarie opere come il leonardesco Cristo Portacroce del Giampietrino, la seicentesca Pietà di Procaccini, passando attraverso le due suggestive Orazioni nell’Orto di Peterzano e Fede Galizia, il confronto fra le Crocifissioni di Hayez e Mosè Bianchi, per chiudere idealmente con la sala dedicata a Lucio Fontana che ospita la Via Crucis “bianca”. Culmine del percorso è il Compianto su Cristo morto di Altobello Melone (Cremona 1490/91-ante 1543), restaurato appositamente per questa occasione, conservato all’interno del palazzo dell’Arcivescovado a Milano e generalmente non visibile al pubblico.

Altobello Melone si forma fra la città natale e Venezia, ma è attivo soprattutto a Brescia, dove si confronta con la pittura di Romanino, e a Cremona, dove lavora, fra l’altro, all’importante ciclo del Duomo alla fine del 1516. E’ in questo periodo che l’artista realizza la grande tavola del Compianto. Caratteristiche di questa fase sono  le vibranti accensioni cromatiche, e l’impasto denso, con effetti quasi incandescenti di evidente derivazione tizianesca.

Il tema del Compianto nasce con intento soprattutto devozionale per sollecitare i fedeli alla meditazione e alla contemplazione del Cristo, morto per la salvezza degli uomini. Il soggetto, inizialmente diffuso a Nord delle Alpi, ebbe poi grande diffusione anche in Lombardia a partire dalla fine del Quattrocento. Figure tradizionali del Compianto sono, oltre a Cristo, la Vergine, San Giovanni, Giuseppe d’Arimatea, Nicodemo, la Maddalena e le Pie donne.

Vademecum

PASQUA AL MUSEO
IL COMPIANTO SUL CRISTO MORTO DI ALTOBELLO MELONE
Milano, Museo Diocesano Carlo Maria Martini (ingresso da piazza Sant’Eustorgio 3)
12 marzo - 5 maggio 2019
Orari: da martedì a domenica dalle 10 alle 18. Chiuso lunedì (eccetto festivi)
La biglietteria chiude alle ore 17.30
Biglietto Museo Diocesano Carlo Maria Martini
Intero: € 8,00; Ridotto e gruppi: € 6,00; Scuole e oratori: € 4,00
Biglietti cumulativi (Museo Diocesano, Museo della Basilica di Sant’Eustorgio, Cappella Portinari, Cimitero paleocristiano)
Intero: € 10,00; Ridotto e gruppi: € 8,00; Scuole e oratori: € 6,00
Convenzione con  la Veneranda Fabbrica del Duomo di Milano
Ingresso: €6,00, presentando uno dei biglietti ‘Grande Museo del Duomo’ - ‘Duomo Pass’ - ‘Culture Pass’; reciprocamente, ai possessori del biglietto Museo Diocesano, riduzione per l’acquisto di un biglietto intero Duomo Pass Lift o Stairs (10%); Fast-Track Pass (20%)*; Culture Pass (€ 4,00) o solo Museo (€ 1,00) per la visita al Complesso Monumentale del Duomo di Milano.
Informazioni:  tel. 02.89420019; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 

 

Ultima modifica il Sabato, 09 Marzo 2019 11:50


WEB-250x300.gif

Flash News

Attualità*

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio