IMG_4882.JPG

Lunedì, 07 Gennaio 2019 15:58

A Palazzo Pitti va in scena “Animalia Fashion”, tra fantasia e genialità la Moda si fa Arte. Foto

Scritto da 

Dall’8 gennaio al 5 maggio 2019 un’esposizione di abiti e accessori di vario genere ispirati al mondo animale. Oggetti preziosi e sorprendenti in cui moda, arte e natura si rapportano in modo divertente e poetico allo stesso tempo

FIRENZE - Apre al pubblico l’8 gennaio la sorprendente mostra Animalia Fashion”, a cura di Patricia Lurati, ospitata nelle sale del Museo della Moda e del Costume di Palazzo Pitti.

Il percorso espositivo si presenta come un’inedita passeggiata tra creazioni strabilianti di stilisti contemporanei che traggono ispirazione dal mondo animale. Niente maculati, zebrati o tigrati però, piuttosto insetti, cigni, serpenti, conchiglie elaborati in creazioni che, tra fantasia e genialità, sono a significare che la Moda è Arte e come tale “scimmia della Natura”.

“In questa carrellata di quasi un centinaio di pezzi tra abiti, borse, scarpe, gioielli e accessori, - sottolinea il direttore Eike Schmidt - l’Alta Moda interpreta un universo favoloso, dove i manichini diventano creature di un bestiario moderno e poetico. È anche un omaggio alle qualità artistiche e tecniche della moda contemporanea, un settore cui il Museo della Moda e del Costume di Palazzo Pitti sta dedicando nuove energie ed attenzione”. 

Sono 18 le sale che ospitano questo percorso di suggestive installazioni che invitano a riflettere sulle meraviglie dell’universo. La prima sezione è dedicata ai ragni, si prosegue con i cigni, le conchiglie, i ricci, i pesci, i coralli, i pappagalli, le aragoste, la babirussa, il pesce istrice, i serpenti, gli scarabei, le mosche, le api, i coccodrilli e concludersi con le farfalle. La curatrice Patricia Lurati ha interpretato la mostra come la scenografia di un museo immaginario,“in un dialogo emozionante con questo zoo di stoffe, piume, pellami - spiega -  il visitatore viene sorpreso, coinvolto nella scoperta delle meraviglie del mondo animale, che per gli stilisti diventa fonte di ispirazione, o che crea accostamenti inaspettati nell’immaginazione di chi guarda”. 

In esposizione anche animali impagliati e rettili in formaldeide, concessi in prestito dal Museo fiorentino di Storia Naturale La Specola,  ragni (in teche) prestati dall’Associazione Italiana di Aracnologia, e poi dipinti antichi e oggetti provenienti dal Museo di Antropologia ed Etnografia di Firenze, con riproduzioni di disegni tratti da antichi bestiari e pagine da tacuina sanitatis medievali. 

La mostra rimarrà visitabile fino al 5 maggio 2019. 

Vademecum

Animalia Fashion
Sede espositiva
Museo della Moda e del Costume, Palazzo Pitti, Gallerie degli Uffizi, Firenze
Periodo della mostra
8 gennaio 2019 – 5 maggio 2019
Prezzo del biglietto
Dal 8 gennaio al 28 febbraio 2019:
biglietto intero € 10.00; ridotto € 5.00 per i cittadini dell’U.E. tra i 18 e i 25 anni;
Dal 1 marzo 2019 fino al termine della mostra:
biglietto intero € 16.00; ridotto € 8.00 per i cittadini dell’U.E. tra i 18 e i 25 anni;
gratuito riservato a minori di 18 anni di qualsiasi nazionalità, portatori di handicap ed un accompagnatore, giornalisti, docenti e studenti di Architettura, Conservazione dei Beni Culturali, Scienze della formazione, Diploma di Laurea di lettere e filosofia con indirizzi di laurea archeologico o storico-artistico, Diploma di Laurea o corsi corrispondenti negli Stati membri dell’Unione Europea, insegnanti italiani con contratto a tempo determinato e indeterminato in servizio presso una scuola pubblica o paritaria.
Orario
martedì - domenica 8.15 – 18.50
chiuso il lunedì
Servizio didattico per le scuole
Visita guidate per le scolaresche solo su prenotazione. Costo di € 3.00 ad alunno.
Info e prenotazioni: Firenze Musei 055.294883
Servizio visite guidate
Info e prenotazioni: Firenze Musei 055.290383
e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sito web
www.uffizi.it

 

 

Ultima modifica il Martedì, 08 Gennaio 2019 10:01



IMG_4884.JPG

Flash News

Attualità*

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio