IMG_4882.JPG

Giovedì, 04 Ottobre 2018 16:46

Sauro Cavallini all’Accademia delle Arti del Disegno di Firenze

Scritto da 

A poco più di due anni dalla sua scomparsa, l’artista è protagonista di una grande mostra antologica dal titolo “Sauro Cavallini - Luce e Ombra”, curata da Domenico Viggiano 

FIRENZE - Dal 5 ottobre apre al pubblico la mostra “Sauro Cavallini - Luce e Ombra”, ospitata fino al 30 ottobre all’Accademia delle Arti del Disegno di Firenze. 

Il percorso espositivo ripercorre l’intera parabola artistica di Cavallini: dalle prime creazioni di grafica degli anni ‘60 alle grandi sculture in ferro e bronzo, fino alle tempere dell’ultimo, prolifico periodo.

Sono circa 70 le opere esposte. All'interno della sala adiacente al grande spazio espositivo dell'Accademia delle Arti del Disegno di Firenze sono ospitati una ventina di disegni degli anni '60, caratterizzati dallo studio della linea, così importante per la formazione degli scultori.

Nella grande sala sono invece esposti una decina di bozzetti in bronzo inclusa l’opera Natura (immagine simbolo dell’esposizione) e quello definitivo sullo studio dell'opera magna di Cavallini - L'Ultima Cena, che la Presidente dell’Accademia delle Arti del Disegno, Cristina Acidini, nel ricco catalogo edito da Polistampa, che accompagna e impreziosisce la mostra, definisce “Simbolo altissimo della potenza inventiva di Cavallini, e altresì retaggio incompiuto” , accompagnato da un busto in gesso del monumento definitivo ancora in attesa di fusione in bronzo.

Alle pareti della grande Sala delle Esposizioni trova spazio una selezione di circa 40 opere pittoriche a colori assolutamente inedite e realizzate da Sauro Cavallini nel momento di massima maturità artistica. 

Infine nello spazio esterno all'Accademia, sotto il porticato tra le volte che si affacciano su Piazza San Marco, sono state sistemate tre sculture monumentali in bronzo, i due Titani e il Ginnasta (opera già esposta al Salon D'Automne Grand Palais di Parigi nel 1975), oltre a un allestimento con i versi che il maestro pubblicò nel suo libro di poesia Cantici del Mare e della Vita, edito da Polistampa nel 1998.

L’esposizione  è realizzata dall’Accademia delle Arti del Disegno e dal Centro Studi Sauro Cavallini grazie al prezioso contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze, dell’Ufficio Consulenti finanziari di Firenze di Banca Mediolanum e del Consiglio Regionale della Toscana, ed è patrocinata dal Comune di Firenze, dalla Regione Toscana, dalla Città Metropolitana, dal Comune di Fiesole e dalla Fondazione Michelucci. 

Vademecum

SAURO CAVALLINI
LUCE E OMBRA
A cura di Domenico Viggiano
dal 5 al 30.10.2018 | Accademia delle Arti del Disegno
Via Ricasoli n.68 (angolo Piazza San Marco), Firenze
Inaugurazione GI 4.10.2018 ore 17.30 
Orari:
Da martedì a sabato: ore 10-13 e 17-19
Domenica: ore 10-13.
Lunedì chiuso.
Ingresso libero

Ultima modifica il Giovedì, 04 Ottobre 2018 16:54



IMG_4884.JPG

Flash News

Attualità*

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio