160x142 2.jpg

Martedì, 21 Agosto 2018 10:27

Pollock e i newyorkesi, l'astrattismo americano arriva a Roma

Scritto da 

Anticipazioni: l'artista americano, maestro dell'action painting al Vittoriano da ottobre, assieme ai maggiori protagonisti della scena newyorkese anni '50

"Number 27" la famosa tela di tre metri di Pollock che sarà in mostra a Roma "Number 27" la famosa tela di tre metri di Pollock che sarà in mostra a Roma

“Number 27”, con i suoi tre metri di colori che si intrecciano, si sovrappongono, si mescolano in un equilibrio straordinario ed irripetibile, sarà la grande protagonista di “POLLOCK e la Scuola di New York”, la mostra, prodotta e organizzata da Arthemsia e curata da Luca Beatrice, interamente dedicata al genio indiscusso dell’astrattismo americano anni ’50 che dal 10 ottobre sarà al Complesso del Vittoriano a Roma. 

FInalmente, verrebbe da dire, perché erano anni che si aspettava una mostra dedicata all’artista statunitense dalla vita turbolenta e devastata dall’alcol, morto molto prematuramente in un incidente d’auto lasciando un’eredità artistica alla quale hanno attinto in molti a piene mani, e alla scuola della capitale artistica dell’America anni ’50: Mark Rothko, Willem de Kooning e Franz Kline sono alcun dei nomi che vedremo in mostra con quel carico di energia dirompente e destrutturante che all’epoca sferzò il panorama e cambio per sempre le sorti dell’arte contemporanea. 

Ultima modifica il Martedì, 21 Agosto 2018 10:48


300x250 2.jpg

Flash News

Attualità*

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio