BANNER_WEB_160X142.jpg

Venerdì, 14 Aprile 2017 11:34

Stanze d’artista. Capolavori del ’900 italiano

Scritto da 

Dal 14 aprile al 1° ottobre 2017 alla Galleria d’Arte Moderna di Roma in esposizione 60 opere, provenienti da prestiti e dai depositi del museo, di dodici artisti che raccontano l'arte della prima metà del secolo scorso 

Massimo Campigli, Le spose dei marinai, 1934 - © Courtesy of Galleria d'Arte Moderna Roma Massimo Campigli, Le spose dei marinai, 1934 - © Courtesy of Galleria d'Arte Moderna Roma

ROMA - Si chiama Stanze d’artista. Capolavori del ’900 italiano la mostra a cura di Maria Catalano, Federica Pirani ospitata alla Galleria d’Arte Moderna di Roma che racconta l'arte della prima metà del secolo scorso attraverso i lavori di dodici dei suoi maggiori esponenti: Mario Sironi, Arturo Martini, Ferruccio Ferrazzi, Giorgio de Chirico, Alberto Savinio, Carlo Carrà, Ardengo Soffici, Ottone Rosai, Massimo Campigli, Marino Marini, Fausto Pirandello e Scipione.

La particolarità di questa esposizione è nell'aver dedicato “illusorie stanze” a ciascun artista nelle quali rivivono interi mondi poetici. Alle opere sono state infatti affiancate le parole degli autori, tratte dai loro diari, lettere e scritti teorici o critici, che offrono il miglior commento critico provenendo dalla stessa fonte creativa dei capolavori presentati. Attraverso le diverse sale della rassegna si rivela l’intreccio dei linguaggi insieme alla ricchezza e alla complessità dei percorsi degli autori che concorrono a una rilettura delle opere della collezione capitolina, in rapporto anche ai prestiti provenienti da prestigiose raccolte private. 

In tutto sono circa sessanta le opere di scultura, pittura, grafica in esposizione, tra le quali vengono valorizzati, per la prima volta, capolavori che non si vedevano da 40 anni, come i dipinti di Massimo Campigli (Le spose dei marinai, 1934), di Ardengo Soffici (Campi e colline, 1925; Marzo burrascoso, 1926-27) e di Ottone Rosai (Paese, 1923), rispettando così il criterio della rotazione delle opere, adottato dalla Galleria d’Arte Moderna fin dalla sua riapertura nel 2011, che permette di scoprire ogni volta parti importanti del suo vasto patrimonio artistico.

Vademecum

14 Aprile 2017 - 01 Ottobre 2017
Roma, Galleria d’Arte Moderna
Biglietti: Intero € 7,50; Ridotto € 6,50
Prevendite: +39.06.0608
Info: +39.06.0608
www.galleriaartemodernaroma.it

 

Ultima modifica il Venerdì, 14 Aprile 2017 11:44

300x240.jpg

Flash News

Attualità*

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio