160x142 2.jpg

Sabato, 28 Gennaio 2017 16:20

Triennale di Milano. "Elegantia", la mostra di Jos de Gruyter & Harald Thys

Scritto da 

Dal 28 gennaio al 19 marzo, nelle sale del Palazzo dell’Arte, la prima personale in una istituzione italiana del duo di artisti belgi a cura di Francesco Garutti

© Gianluca Di Ioia - La Triennale © Gianluca Di Ioia - La Triennale

MILANO - Apre al pubblico nelle sale del Palazzo dell’Arte alla Triennale di Milano, la personale di Jos de Gruyter & Harald Thys dal titolo ELEGANTIA, a cura di Francesco Garutti.  ELEGANTIA è stata immaginata come una messa in scena dell’idea stessa di “mostra”, riflesso mentale e miraggio artificiale di un allestimento.

Indirettamente ispirata dalla ricca, complessa e ipertrofica storia di produzione e presentazione che caratterizza la Triennale e il suo Palazzo, la mostra è la caricatura di un’architettura, l’immagine di un’esposizione sulle “belle arti”, che si rivela – dopo pochi attimi di straniamento – come un catalogo ambiguo di orrori e solo apparenti normalità.
L’architettura della mostra – dispositivo spaziale e ottico per dare forma alla relazione ambigua tra soggetto e oggetto – è allestimento e esso stesso opera: un’enfilade di archi in falsa prospettiva – quasi ironicamente enfatizzata per proporzioni – è infatti l’immagine manifesto di un monumento che ostenta se stesso per poi rivelarsi piatto e tragicomicamente inutile.
Una serie di teste – in gesso e pittura, concepite appositamente per Triennale di Milano – si allinea lungo l’enfilade di stanze e quinte disegnate: in apparenza teste classiche, in verità quasi campioni microcefali di civiltà indigene – pupille dilatate, attonite e spaventate di fronte alla realtà. Le poderose sculture bianche che abitano la mostra non sono corpi in marmo dalle forme auree, ma pesanti figure metalliche bidimensionali (White Elements, 2015-2016) dai volti perturbanti. Una sequenza di ritratti (Les Enigmes de Saarlouis, 2012); un gruppo di sculture in terra cruda (Der Schlamm von Braanst, 2008) provenienti da un disumano e inquietante laboratorio di ceramica; piccoli esperimenti sulla forma umana (White Elements, prototipos, 2016); una lunga serie di acquarelli dai soggetti ambigui (Fine Arts, 2015) e infine un’alta fontana da interni dalle fattezze umane e meccaniche (De Drie Wijsneuzen, 2013) completano il corpo di una mostra enigmaticamente classica e sottilmente rivelatrice.
Una proiezione dei film di Jos de Gruyter e Harald Thys, concepita come un evento complementare e parallelo alla mostra ELEGANTIA, è programmata per il 28 Gennaio, alle 17:30 presso il Teatro dell'Arte - Triennale di Milano.

Vademecum
Jos de Gruyter & Harald Thys
ELEGANTIA
A cura di Francesco Garutti
Direzione Artistica: Edoardo Bonaspetti, Curatore Triennale Arte
28 Gennaio 2017 – 19 Marzo 2017
Ingresso 6,00/5,00/4,00
La Triennale di Milano
Viale Alemagna 6
20121 Milano
T. +39 02 724341
www.triennale.org

Ultima modifica il Sabato, 28 Gennaio 2017 16:25


300x250 2.jpg

Flash News

Attualità*

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio