160x142-banksy-palermo.gif

Giovedì, 24 Settembre 2020 10:24

CAMERA Torino, per il quinto compleanno cinque giorni di mostre ed eventi

Scritto da 

Il Centro Italiano per la Fotografia festeggia i suoi primi cinque anni con un ricco programma di attività che si sviluppa in cinque giorni, dal 30 settembre al 4 ottobre 2020

TORINO - Il 1° ottobre 2015 apriva  CAMERA – Centro Italiano per la Fotografia di Torino. Per il suo quinto compleanno, la Fondazione, dal 2016 diretta da Walter Guadagnini, propone una cinque giorni di mostre, proiezioni diffuse, incontri, letture portfolio e visite guidate; il tutto in forma gratuita e nel rispetto delle norme in vigore e del distanziamento interpersonale.

Un’occasione per creare un contatto, una condivisione, uno scambio con la città e con il pubblico, ma anche un modo per fare un vero e proprio regalo a chi vorrà cogliere le numerose occasioni gratuite di incontro, dialogo e divertimento sulla fotografia.

Si parte con lo svelamento dell’installazione fotografica FUTURES. 2018-2020, uno progetto realizzato dai sedici talenti del programma europeo nelle finestre della facciata di CAMERA, e con un incontro sul futuro della fotografia (30 settembre). Si continua con l’apertura della mostra dedicata a Gianni Berengo Gardin, in collaborazione con l’Associazione Archivio Storico Olivetti seguita da un incontro con il grande maestro, per passare in serata a “Esterno Notte”, un evento partecipato e diffuso sulla città, dove mille e una proiezione di foto e video daranno vita a palazzi, case e cortili (giovedì 1 ottobre). Si procede con un’intervista al fotografo Magnum Paolo Pellegrin (venerdì 2 ottobre) e si conclude la settimana con sessioni di letture portfolio a cura di FIAF e visite guidate alla mostra Paolo Ventura. Carousel in compagnia dell’artista e della co-curatrice (sabato 3 e domenica 4 ottobre).

Le iniziative sono patrocinate dalla Città di Torino e in collaborazione con l’Istituto Europeo di Design.

“Cinque anni: un lustro, un compleanno importante – commenta  il presidente di CAMERA, Emanuele Chieli.  - Ricordo bene l’attesa dell’inaugurazione nel 2015: le ultime attività febbrili, la concitazione dei giorni precedenti, l’apprensione. Ma soprattutto ricordo l’entusiasmo e la consapevolezza dell’importanza del progetto che si stava realizzando. Oggi, con orgoglio e fiducia nel futuro, ci prepariamo a festeggiare il quinto anniversario di quella inaugurazione: un, primo, traguardo non scontato. La Fondazione CAMERA, sin dalla sua costituzione, ha rappresentato un virtuoso esempio di collaborazione tra pubblico e privato, un lodevole caso di mecenatismo, un interessante modello, raramente esplorato nel mondo della cultura in Italia, di impegno attivo e congiunto di una pluralità di partner privati a sostegno della cultura e dell’arte. CAMERA è cresciuta negli anni, affermandosi come polo culturale dinamico e innovativo, radicato territorialmente, con un raggio di azione nazionale e una visione internazionale, capace di dialogare con le principali istituzioni culturali piemontesi e nazionali, nonché con le principali realtà che nel mondo si occupano di fotografia. Una crescita resa possibile grazie al sostegno dei nostri partner sostenitori, sponsor, mecenati e “amici”: a tutti loro, ai membri del consiglio di amministrazione e del collegio dei revisori vanno i più sinceri ringraziamenti per il supporto e il costante impegno profuso”. 

“C’ero, quel primo ottobre di cinque anni fa, da visitatore, molto curioso e un po’ invidioso – ricorda il direttore di CAMERA, Walter Guadagnini. - Un presidente, una direttrice, uno staff tutti giovani o giovanissimi, una mostra bellissima, un grande entusiasmo e tanta, tantissima gente che festeggiava il ritorno della grande fotografia a Torino. Cinque anni dopo, siamo ancora qui: cambiate alcune facce (ma non l'età media dello staff, sempre bassa), intatto l’entusiasmo e la voglia di continuare a portare in città la cultura fotografica nel suo senso più ampio, come dimostreranno questi cinque giorni di festa, tra nomi affermati e non, tra professionisti e amatori, tra mostre e incontri.  Cinque anni fa la città si riuniva intorno a CAMERA, oggi proviamo a portare CAMERA in città, come abbiamo peraltro fatto in questo lustro, collaborando con tante persone, e con tante istituzioni. Oggi godiamo il frutto dell’impegno di cinque anni, e intanto cominciamo a preparare i prossimi appuntamenti, a partire dalla magnifica mostra di Horst che aprirà appena prima di Natale, come una strenna”. 

"5 anni in 5 giorni" programma completo al sito: www.camera.to

Vademecum

CAMERA - Centro Italiano per la Fotografia
Via delle Rosine 18, 10123 - Torino www.camera.to|Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Facebook/ @CameraTorino
Instagram/ @cameratorino
Twitter/@Camera_Torino #CAMERAtorino

Orari di apertura (Ultimo ingresso, 30 minuti prima della chiusura)
Lunedì 11.00 - 19.00
Martedì Chiuso
Mercoledì 11.00 - 19.00
Giovedì 11.00 - 21.00
Venerdì 11.00 - 19.00
Sabato 11.00 - 19.00
Domenica 11.00 - 19.00
Biglietti
Ingresso Intero € 10
Ingresso Ridotto € 6, fino a 26 anni, oltre 70 anni
Soci Touring Club Italiano, Amici della Fondazione per l’Architettura, iscritti all’Ordine degli Architetti, iscritti AIACE, iscritti Enjoy, soci Slow Food, soci Centro Congressi Unione Industriale Torino, possessori Card MenoUnoPiuSei.
Possessori del biglietto di ingresso di: Gallerie d’Italia (Milano, Napoli, Vicenza), Museo Nazionale del Cinema, MAO, Palazzo Madama, Borgo Medievale, GAM - Galleria Civica d’Arte Moderna, Forte di Bard, MEF - Museo Ettore Fico, FIAF.
Ingresso Gratuito
Bambini fino a 12 anni
Possessori Abbonamento Musei Torino Piemonte, possessori Torino+Piemonte Card, possessori tessera ICOM.
Visitatori diversamente abili e un loro accompagnatore. Guide turistiche abilitate.
Servizio di biglietteria e prevendita a cura di Vivaticket.
Contatti
CAMERA - Centro Italiano per la Fotografia
Via delle Rosine 18, 10123 - Torino
www.camera.to| Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ultima modifica il Giovedì, 24 Settembre 2020 10:31


300x250 Michelangelo - artemagazine.jpg

Flash News

Attualità*

© ARTEMAGAZINE - via degli Spagnoli, 24 00186 Roma - tel 06 8360 0145 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio