WEB-160x142.gif

Venerdì, 22 Novembre 2019 11:49

A Pavia la mostra immersiva “Looking for Monna Lisa. Misteri e ironie attorno alla più celebre icona Pop”

Scritto da 

Dal 24 novembre 2019 al 29 marzo 2020, un’esposizione diffusa tra la chiesa di Santa Maria Gualtieri, lo Spazio Arti Contemporanee del Broletto, il Castello Visconteo, la Piazza del Municipio

PAVIA - Dalla pittura alla scultura, dall’installazione a lavori multimediali, fino ad opere realizzate appositamente per l’occasione, questo quanto presenta la mostra “Looking for Monna Lisa. Misteri e ironie attorno alla più celebre icona Pop”, che intende approfondire il legame del genio fiorentino con la città di Pavia, indagando sui misteri e sulle leggende che riguardano la celebre figura della Monna Lisa. 

Un percorso espositivo diffuso, a cura di Valerio Dehò, che coinvolge quattro sedi. Nella chiesa sconsacrata di Santa Maria Gualtieri è possibile immergersi nell’esperienza multimediale “Monna Lisa who?”, realizzata dallo studio di multimedia design Karmachina e volta alla ricerca dell’identità del più famoso ritratto vinciano, abbracciando l’ipotesi che l’opera ritragga Isabella D’Aragona che, relegata a Pavia, incontrò Leonardo durante il suo soggiorno nella città.

Presso lo Spazio Arti Contemporanee del Broletto e il Castello Visconteo una selezione di oltre quaranta opere di trentanove artisti propone una reinterpretazione in chiave contemporanea della Monna Lisa. “Il fenomeno della riproducibilità - come afferma Valerio Dehò - ha reso il quadro leonardesco la più grande icona pop della storia che non ha mai cessato di interessare gli artisti oltre che i commercianti di gadget o di souvenir. La ricerca della Monna Lisa si allarga a territori imprevedibili”. 

Gli artisti coinvolti: Marcello Aitiani, Paolo Albani, Anna Banana, Vittore Baroni, Stefano Benedetti, Julien Blaine, Stefano Bressani, Carlo Cantini, Myriam Cappelletti, Ugo Carrega, Cinzio Cavallarin, Gianni Cella, Riccardo Cocchi, Fabio De Poli, Giovanni Fontana, Franco Fossi, Claudio Francia, Raimondo Galeano, Marco Gerbi, Jiri Kolar, Sean Mackaoui, Roberto Malquori, Lucia Marcucci, Jean Margat, Miradario (Massimo Biagi), Gian Marco Montesano, Luciano Ori, Orlan, Vania Paolieri, Luigi Petracchi, Vettor Pisani, Lorenzo Puglisi, Giovanni Raffaelli, Sarenco, Karel Trinkewitz, Ben Vautier, Giuseppe Veneziano, Virgilio Rospigliosi, Elisa Zadi.

Presso la sede del Castello Visconteo la mostra prosegue con "La visione di Leonardo a Pavia", progetto sviluppato da Way Experience, startup milanese specializzata nella creazione di prodotti innovativi che utilizzano le tecnologie della realtà aumentata e virtuale. Il percorso immerge nella Pavia rinascimentale sulle orme del soggiorno pavese di Leonardo da Vinci tra il 1490 e il 1513, fonte di riflessioni per i suoi studi di anatomia umana, matematica e architettura, ma soprattutto per l'ideazione della sua opera più importante, la Monna Lisa.

Conclude il percorso la “Giant sculpture”, un’imponente scultura di cinque metri di altezza e quattro di diametro collocata nella Piazza del Municipio; realizzata in gesso e resina dagli artisti Eleonora Francioni e Antonio Mastromarino e raffigurante il ritratto senile di Leonardo da Vinci, è un omaggio al genio fiorentino e alla sua eterna grandezza.  

La mostra è corredata da un catalogo edito da Silvana editoriale con testi in italiano e in inglese.

Vademecum

Dal 24 novembre 2019 al 29 marzo 2020
Pavia, sedi varie
Orari: tutti i giorni dalle 10 alle 18. Chiuso il martedì, 25 e 26 dicembre 2019 e 1 gennaio 2020
Biglietti: Intero € 15, Ridotto (under 26, over 65 e gruppi di minimo 15 massimo 30 persone) € 10,
Ridotto scuole e under 18 € 5. Gratuito under 6, possessori Abbonamento Musei Lombardia Milano, soci ICOM, guide turistiche e giornalisti dotati di tesserino professionale, disabili con un accompagnatore.
Biglietteria unica presso lo Spazio SaperePavia del Broletto in Piazza della Vittoria. Aperta tutti i giorni fino alle 16.45
Info: +39 331 6422303
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.vivipavia.it

 

 

Ultima modifica il Venerdì, 22 Novembre 2019 12:15


WEB-250x300.gif

Flash News

Attualità*

© ARTEMAGAZINE - via degli Spagnoli, 24 00186 Roma - tel 06 8360 0145 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio