WEB-160x142.gif

Martedì, 16 Luglio 2019 19:30

Biennale di Architettura 2020. Come vivremo insieme? Questo il tema della 17/a edizione

Scritto da 

Il presidente della Biennale di Venezia, Paolo Baratta, ha presentato Hashim Sarkis, curatore della Mostra Internazionale di Architettura, che si svolgerà dal 23 maggio al 29 novembre 2020 

VENEZIA - E’ stato annunciato il tema della prossima edizione della Biennale di Archiettura: "How will we live together?”, ovvero Come vivremo insieme?. 

Il presidente della Biennale, Paolo Baratta, ha presentato alla stampa Hashim Sarkis, curatore della 17^ Mostra Internazionale di Architettura, il quale ha spiegato la scelta di questo titolo.

In un contesto caratterizzato da divergenze politiche sempre più ampie e da disuguaglianze economiche sempre maggiori - ha detto Sarkis -  chiediamo agli architetti di immaginare degli spazi nei quali possiamo vivere generosamente insieme: insieme come esseri umani che, malgrado la crescente individualità, desiderano connettersi tra loro e con le altre specie nello spazio digitale e in quello reale; insieme come nuove famiglie in cerca di spazi abitativi più diversificati e dignitosi; insieme come comunità emergenti che esigono equità, inclusione e identità spaziale; insieme trascendendo i confini politici per immaginare nuove geografie associative; e insieme come pianeta intento ad affrontare delle crisi che richiedono un'azione globale affinché possiamo continuare a vivere".

Si tratta dunque di un tema di estrema attualità che inviterà anche gli architetti partecipanti alla Biennale Architettura 2020 a coinvolgere altre figure professionali e gruppi di lavoro: artisti, costruttori, artigiani, ma anche politici, giornalisti, sociologi e cittadini comuni. 

“Se la Biennale Architettura 2018  - ha affermato Paolo Baratta - fu occasione per parlare dello spazio libero e gratuito, elemento indispensabile del nostro abitare, omesso in tanti sviluppi recenti, con Hashim Sarkis vogliamo allargare l’orizzonte a tutte le questioni oggi sollevate dal vivere insieme”.  

“Attendiamo dalla ricerca di Hashim Sarkis, e dal contributo dei singoli paesi partecipanti - ha concluso Baratta - esempi di progettazione che oltre a informarci meglio su tante realtà e sulle tendenze e sui conflitti presenti, offrano alla nostra speranza l'immagine di un mondo che è al lavoro per affrontare quelle questioni e, in particolare, di un mondo dell'architettura che viene impegnato nel riflettere, immaginare, realizzare nuove soluzioni”.

Ultima modifica il Martedì, 16 Luglio 2019 19:34


WEB-250x300.gif

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via degli Spagnoli, 24 00186 Roma - tel 06 8360 0145 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio