BANKSY-banner-metamorfosi-160x142.jpg

Mercoledì, 29 Gennaio 2020 18:28

Mibact, nuovo bando internazionale per la direzione di 13 musei autonomi

Scritto da 

Gli interessati a partecipare alla selezione possono presentare la propria candidatura entro le ore 12 GMT del giorno 3 marzo 2020

ROMA - Prende il via il nuovo bando di concorso per la selezione di 13 direttori di istituti culturali statali dotati di autonomia,dalla Galleria Borghese al Parco Archeologico di Sibari fino a Vittoriano e Palazzo Venezia. 

«Grazie a questo nuovo bando  - ha spiegato Franceschini - tredici importanti realtà del patrimonio culturale italiano avranno un direttore selezionato tra i massimi esperti nazionali e internazionali. Come nelle precedenti edizioni, i nuovi direttori saranno valutati da una commissione composta da esperti di chiara fama e elevato livello scientifico. Ancora un passo avanti nel percorso di innovazione e modernizzazione del sistema museale nazionale. I dati registrati negli ultimi anni parlano chiaro: l’incrocio tra autonomia e qualità dei direttori si è dimostrato un mix vincente per i musei e per lo sviluppo dei territori».

La domanda di partecipazione - da compilare online clicca qui (per il form vedi Allegato 1) - va corredata dal curriculum vitae e da una breve lettera di motivazione (max 1000 parole) scritta in italiano e in inglese. Nell’ipotesi di domanda presentata per più di un istituto tra quelli oggetto della selezione, nella lettera di motivazione è possibile indicare un ordine di preferenza.

Il curriculum, debitamente datato e sottoscritto, deve contenere tutte le indicazioni utili a valutare la formazione, i titoli e le attività professionali svolte dal candidato.

Alla domanda deve essere allegata dichiarazione di veridicità ed esattezza di tutti i dati dichiarati, ai sensi del decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445 (Allegato 2), dichiarazione sulla insussistenza di cause di inconferibilità o incompatibilità, ai sensi del decreto legislativo 8 aprile 2013, n. 39, e successive modificazioni (Allegato 3) e dichiarazione di non aver riportato condanne penali e di non avere procedimenti penali pendenti; qualora siano state riportate condanne penali o siano pendenti procedimenti penali, devono essere specificati gli estremi della condanna riportata o del procedimento penale pendente, come indicati dalle risultanze documentali dei competenti uffici giudiziari (Allegato 4).

La domanda deve contenere l'autorizzazione al trattamento dei dati personali, limitatamente al procedimento in corso, ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679 e del decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196, come modificato dal decreto legislativo n. 101 del 10 agosto 2018, esclusivamente per le finalità connesse all'espletamento della procedura stessa e per le successive attività inerenti l'eventuale procedimento di incarico, nel rispetto della richiamata normativa.

» Bando

» Allegato 1 (fac-Simile della domanda da compilare on line)

» Allegato 2

» Allegato 3

» Allegato 4

» Guida alla compilazione della domanda

Gli interessati a partecipare alla selezione possono presentare la propria candidatura entro le ore 12 GMT del giorno 3 marzo 2020.

Ecco l’elenco degli istituti per il quali il Ministero cerca un direttore:

1. Biblioteca e Complesso monumentale dei Girolamini (Napoli)

2. Galleria Borghese (Roma)

3. Galleria Nazionale delle Marche (Urbino)

4. Museo Archeologico Nazionale di Cagliari

5. Museo Nazionale d'Abruzzo (L'Aquila)

6. Museo Nazionale di Matera

7. Museo Nazionale Romano (Roma)

8. Palazzo Ducale di Mantova

9. Palazzo Reale di Napoli

10. Parco Archeologico di Ostia antica (Roma)

11. Parco Archeologico di Sibari (Cosenza)

12. Pinacoteca Nazionale di Bologna

13. Vittoriano e Palazzo Venezia (Roma)

Ultima modifica il Mercoledì, 29 Gennaio 2020 18:32


BANKSY-banner-metamorfosi-300x250.jpg

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via degli Spagnoli, 24 00186 Roma - tel 06 8360 0145 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio