160x142-banksy-palermo.gif

Lunedì, 31 Ottobre 2016 13:07

Torino. "Beyond the walls of Eden", l'installazione multimediale di Scarlett Rouge e Saulo Madrid

Scritto da 

In occasione di Artissima, da giovedì 3 novembre a domenica 6 novembre, iQOS Embassy Torino presenta l'opera site-specific pensata appositamente per gli spazi della Casa del Pingone

TORINO - Sarà presentata da iQOS Embassy Torino l’installazione site specific e multimediale dal titolo Beyond the walls of Eden, nata dalla collaborazione tra gli artisti Scarlett Rouge e Saulo Madrid. L’opera, pensata appositamente per gli spazi della Casa del Pingone, uno degli ultimi esempi di architettura medievale a Torino, nasce da una pellicola che si è poi arricchita attraverso strumenti di scultura, mezzi espressivi sensibili e arte digitale. L’installazione e la pellicola toccano temi universali ma allo stesso tempo raffigurano la complessità del legame unico condiviso da due animi estremamente creativi. 

Beyond the walls of Eden è un viaggio all’interno del rapporto personale tra Scarlett Rouge e la figura della madre, Michèle Lamy Rouge, musa ispiratrice e compagna dello stilista Rick Owens.

Girato nell’appartamento progettato dal designer di Hollywood Tony Duquette (1914 – 1999) al n.1 di Place du Palais Bourbon a Parigi, Rouge e Madrid hanno creato un’opera che avvicina l’universo barocco della 'Vecchia Hollywood' a pratiche più contemporanee. Ispirandosi al decadentismo raffinato e surreale dell’appartamento, il duo ha ideato una narrazione che testimonia il desiderio di celebrare il passato e di riformulare le rispettive identità. 

Madrid e Rouge sfruttano il linguaggio junghiano dell'inconscio collettivo per rivelare le ombre dei ricordi emotivi personali, in un percorso poetico volto a indagare fragilità nascoste, legami familiari, prescienza della mortalità. Beyond the Walls of Eden è uno sguardo voyeuristico all’interno dell'universo di Lamy e Rouge, che rende lo spettatore testimone di una coreografia che è al tempo stesso dolce e amara nella sua ripetizione.

Il film è prodotto in collaborazione con Cinq Étoiles Productions, Parigi / Shanghai.

In concomitanza del progetto di Scarlett Rouge e Saluo Madrid, l’iQOS Embassy di Torino ospita inoltre il premio di Artissima Owenscorp, dedicato alla sezione New Entries ed è assegnato alla giovane galleria che è ritenuta più meritevole per il lavoro di ricerca e riconoscimento di artisti emergenti e linguaggi sperimentali.  La giuria del Premio Owenscorp 2016 è composta da Emma Lavigne (Centre Pompidou–Metz e Biennale di Lione 2017), José Roca (FLORA ars+natura, Bogotà), Kitty Scott (Art Gallery of Ontario e Liverpool Biennial 2018) & Michèle Lamy Rouge.

Vademecum

iQOS Embassy Torino – via Porta Palatina 23B
dal 3 al 6 novembre 2016
orari: dalle ore 14:00 alle 19:00
prenotazione visite: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
http://www.beyondthewallsofeden.com/

Ultima modifica il Lunedì, 31 Ottobre 2016 14:57


300x250 Michelangelo - artemagazine.jpg

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via degli Spagnoli, 24 00186 Roma - tel 06 8360 0145 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio