160x142-banksy-palermo.gif

Flash News

ROMA - Il commissario straordinario di Roma Francesco Paolo Tronca ha chiesto una relazione scritta a Claudio Parisi Presicce, il sovrintendente ai beni culturali di Roma, su quanto accaduto in occasione della visita del presidente iraniano Hassan Rohani ai  Musei Capitolini. Nel frattempo anche il segretario generale di Palazzo Chigi, Paolo Aquilanti ha avviato un'indagine interna per poter accertare le responsabilità e fornire tutti i chiarimenti necessari. 

Il mistero si infittisce: il ministro afferma che non ne sapeva nulla. Lo stesso anche la Sovrintendenza capitolina. Chi è stato allora a decidere?

ROMA - Il Ministero dei Beni dei culturali ha presentato i 50 progetti selezionati con il bando “Funder35 - l'impresa culturale che cresce”, che riguardano imprese culturali non profit under 35. I progetti interessano 14 regioni italiane e le imprese (sostenute con 2,5 milioni di euro) sono attive in diversi settori culturali: danza, teatro,  musica, fotografia, cinema, arte, fumetto, enogastronomia e turismo. Ogni progetto riceverà una media di 50 mila euro ciascuno.

All'evento di presentazione hanno partecipato il presidente dell'Acri  e Fondazione Cariplo, Giuseppe Guzzetti, il presidente dell'Abi,  Antonio Patuelli e Carlo Borgomero, presidente Fondazione con il Sud.  Durante l'incontro, inoltre, è stato presentato il protocollo d'intesa Acri-Funder35-Abi per facilitare l'accesso al credito delle imprese culturali non profit selezionate dal bando, anche attraverso l'offerta di specifici servizi nelle aree incasso e pagamento, anticipazione di  credito e finanziamento. Ad oggi hanno già aderito Banco Popolare,  Unicredit, Bper banca, Cassa di Risparmio di Ravenna, Banca Prossima  (Intesa Sanpaolo).

LONDRA - Il murales di Banksy con l'immagine di Cosette, il celebre personaggio dei Miserabili di Victor Hugo, realizzato dall’artista davanti l’ambasciata francese a Londra, con il quale denunciava l'uso da parte dei francesi di gas lacrimogeni contro i migranti a Calais, è stato oscurato dalla polizia con dei pannelli di legno.  

FIRENZE - Oltre 170.000 persone hanno visitato a Palazzo Strozzi, Bellezza divina tra Van Gogh, Chagall e Fontana, la grande rassegna dedicata alla riflessione sul rapporto tra arte e sacro attraverso le opere di importantissimi artisti italiani, tra cui Domenico Morelli, Gaetano Previati, Felice Casorati, Lorenzo Viani, Gino Severini, Renato Guttuso, Lucio Fontana, Emilio Vedova, e internazionali come Vincent van Gogh, Jean-Fran‡ois Millet, Edvard Munch, Pablo Picasso, Max Ernst, Georges Rouault, Henri Matisse.
La mostra, curata da Lucia Mannini, Anna Mazzanti, Ludovica Sebregondi e Carlo Sisi, ha riscosso anche un grandissimo successo di critica.

Martedì, 26 Gennaio 2016 11:09

Ad Aquileia una mostra di archeologia persiana

Scritto da

ROMA  - La "dichiarazione congiunta" che ha chiuso l’incontro tra il premier Matteo Renzi e il presidente iraniano Hassan Rouhani contiene anche un riferimento ad Aquileia.

NEW YORK - Il Guggenheim Museum di New York a partire da oggi si potrà visitare da ogni angolo del mondo grazie a Google Street View. La Fondazione Solomon R. Guggenheim ha deciso di rendere disponibili in rete 
120 opere della sua collezione permanente, un'iniziativa questa decisa insieme al Google Cultural Institute. Dal lancio del progetto con cui Google ha portato online le collezioni di musei di tutto il mondo, permettendo a chiunque di ammirarle con un semplice click, sono passati cinque anni, e ora l'azienda di Mountain View ha annunciato che nel suo archivio sono disponibili mille istituti d'arte.

ROMA - Sono state recuperate a Roma 21 monete romane, dai Carabinieri dell'Aliquota Operativa della  Compagnia Roma Cassia, che hanno arrestato un noto tombarolo di 55 anni.


300x250 Michelangelo - artemagazine.jpg

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via degli Spagnoli, 24 00186 Roma - tel 06 8360 0145 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio