160x142-banksy-palermo.gif

Flash News

GENOVA - La mostra al Palazzo Ducale di Genova, 'Dagli Impressionisti a Picasso' ha chiuso con oltre 250.000 visitatori. L’esposizione, inaugurata il 24 settembre, con collezioni del Detroit Institute of Arts, nello specifico ha superato la media di oltre 1300 presenze giornaliere ed è da un mese la mostra più visitata d'Italia con oltre 20mila presenze settimanali nelle ultime settimane. Oltre 175.000 sono arrivati  da fuori Genova, in particolare Piemonte, Lombardia e Francia. Particolarmente significativa è stata la presenza di oltre 7000 studenti in un ciclo di attività dedicate specificatamente alle scuole. Complessivamente Palazzo Ducale dal 1 settembre al 10 aprile ha realizzato 596.778 presenze di cui 350mila paganti.

MILANO - È stata recuperata dai carabinieri del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale di Monza, una statua di  Afrodite della prima età imperiale, trafugata dallo scavo di un'antica villa del centro Italia. Secondo quanto ricostruito dai militari, una famiglia milanese ne era da qualche anno entrata in possesso. L'opera d'arte risulta di incalcolabile valore e, a quanto stimato, mai censita, inedita e realizzata da una bottega dell'antica Roma con marmo turco. A consegnarla ai carabinieri è stata una donna che, dopo averla ereditata, aveva inizialmente pensato di metterla all'asta per poi ripensarci e decidere di denunciarne l'esistenza. "Afrodite-Venere" è ora sotto la custodia della Sovrintendenza archeologia di Milano, che chiede l'intervento di uno sponsor per allestire una mostra prima di destinare l'opera ad un museo. 

Venerdì, 08 Aprile 2016 12:42

illycaffè festeggia i 106 anni di Gillo Dorfles

Scritto da

TRIESTE - illycaffè festeggerà martedì 12 aprile i 106 anni di Gillo Dorfles, una delle figure più eclettiche del panorama artistico e culturale internazionale degli ultimi decenni.
L'artista triestino ha infatti recentemente collaborato con l'azienda per la illy Art Collection, disegnata a partire da alcuni disegni decorativi per tessuti realizzati dal Maestro su carta tra il 1937 e il 1940, e per la mostra “Gillo Dorfles. Essere nel tempo” esposta al Museo MACRO di Roma a lui dedicata e che ne celebra l’arte e il pensiero.
 

ROMA - Il vino al servizio della cultura: dal Vinitaly, la Arnaldo Caprai lancia un fundraising 2.0 con una edizione limitata di sei bottiglie esclusive del cru Montefalco Sagrantino Docg Vigna del Lago 2012. Potranno essere acquistate on-line, per completare il restauro del ciclo di affreschi di Benozzo Gozzoli nell'abside della chiesa di San Francesco a Montefalco.

La cantina propone così un nuovo capitolo di #caprai4love, progetto per restituire un "dividendo sociale" alla comunità. Lo fa con @coccodj, @DIavolo, @LiaCeli, @matteograndi, @insopportabile e @Iddio, tra i più seguiti "influencer" di Twitter che diffonderanno sui social l'hashtag del progetto. "Il nostro impegno del vino per l'arte - spiega Marco Caprai, che guida la cantina - si compie con la raccolta fondi per completare il restauro dell'affresco. Lo facciamo unendo il valore del nostro vino con le possibilità offerte dal web in una sorta di ponte valoriale tra la storia e la contemporaneità all'insegna del bello".

SIENA - Nel fine settimana del 9 e 10 aprile sarà possibile visitare gratuitamente i capolavori artistici e culturali custoditi nella Basilica di Sant'Agata e nelle chiese di San Francesco e di Sant'Agostino e nella cappella di San Sebastiano ad Asciano, Siena, grazie a un gruppo di giovani rifugiati che faranno da custodi nelle chiese delle Crete Senesi. Si tratta di luoghi di culto che risalgono ad epoche diverse e che rappresentano anche perle architettoniche in stile romanico con accenni di bizantino e al loro interno sono ammirabili affreschi di pregevole fattura, pale, terrecotte e tele.

L'iniziativa è frutto della collaborazione tra amministrazione comunale Pro Loco e Pangea Cooperativa Sociale, rientra nel calendario di 'Asciano Città d'Arte', iniziativa che mira alla riscoperta e alla più ampia diffusione dei tesori artistici e culturali del territorio. Oltre alle chiese saranno aperti anche il Museo Civico, Archeologico e d'Arte Sacra di Palazzo Corboli e il Museo Amos Cassioli. In programma anche visite guidate.

VICENZA  - Partiranno prossimamente i lavori per il recupero e la valorizzazione dell'area archeologica scoperta sotto la Basilica palladiana a Vicenza, per un costo di 380 mila euro. Nel corso dei lavori di restauro che avevano interessato la Basilica palladiana erano state rinvenute testimonianze di epoca romana che si sviluppano su una superficie coperta di circa 150 metri quadrati, sotto le fondamenta dell'edificio. Era emerso un tratto dell'antico cardo di direttrice nord-sud di collegamento tra le attuali piazze dei Signori e delle Erbe che, prima del ritrovamento, era stato soltanto ipotizzato dagli studiosi. Il cantiere durerà un anno per essere poi aperto al pubblico.

FIRENZE - La mostra di Palazzo Strozzi "Da Kandinsky a Pollock. La grande arte dei Guggenheim" continua a macinare record, sta infatti registrando una media giornaliera di quasi 1.800 visitatori. L'esposizione è stata aperta lo scorso 19 marzo e chiuderà il 24 luglio, ad oggi ha già superato le 27mila presenze Realizzare questa eccezionale rassegna a Firenze vuol dire inoltre celebrare un legame speciale. È proprio a Palazzo Strozzi, infatti, che nel febbraio 1949 Peggy Guggenheim, da poco tornata in Europa decide di presentare la collezione che poi troverà a Venezia la definitiva collocazione.

Lunedì, 04 Aprile 2016 12:51

Fiesole. Ok ai matrimoni in area archeologica

Scritto da

FIRENZE -   Il Consiglio comunale di Fiesole ha approvato all'unanimità il regolamento che consentirà di celebrare matrimoni nell'area archeologica.  Il sindaco di Fiesole Anna Ravoni ha dichiarato: "Siamo molto soddisfatti del risultato raggiunto, ci stavamo lavorando da tempo e l'aver realizzato questo regolamento ci riempie di orgoglio. Le coppie avranno la possibilità di sposarsi in una cornice unica, scegliendo tra il matrimonio nella terrazza antistante il Museo Archeologico a cui potranno partecipare massimo 150 persone e il matrimonio al Teatro Romano in cui sarà possibile invitare 400 ospiti. Anche Fiesole offrirà così un'opportunità unica per dirsi 'sì' immersi nella bellezza  e nella storia, che sono le caratteristiche principali del nostro territorio. Ci tengo anche a sottolineare che i matrimoni non intaccheranno minimamente le visite e l'apertura del Museo né tantomeno l'estate fiesolana".


300x250 Michelangelo - artemagazine.jpg

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via degli Spagnoli, 24 00186 Roma - tel 06 8360 0145 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio