160x142-banksy-palermo.gif

Flash News

AGRIGENTO - La casa-museo di Beniamino Gioiello Zappia a Cattolica Eraclea (Agrigento) è stata confiscata definitivamente per mafia. Confiscati anche i 345 dipinti pregiati, tra i quali tele di Guttuso, De Chirico, Dalì, ma anche Sironi, Morandi, Campigli, De Pisis, Boldini e Guidi e altri beni come 200 orologi antichi, pietre preziose, vasi, statue, bronzi e oggetti di antiquariato. La casa museo era stata sequestrata preventivamente sette anni fa. La casa diventa ora patrimonio dello Stato, così come pure le opere d’arte.

MILANO -  Ogni giovedì sera, dal 30 giugno al 29 settembre, la Pinacoteca di Brera sarà aperta fino alle 22.15 e il costo del biglietto, a partire dalle 18, sarà di 2 euro. Un'occasione per scoprire il nuovo ri-allestimento delle sale della Pinacoteca e per ammirare, fino al 25 settembre, il secondo dialogo "Attorno a Mantegna": Il Cristo morto di Andrea Mantegna, icona universale del Rinascimento, in dialogo con 'Il Cristo morto con gli strumenti della passione' di Annibale Carracci, proveniente dalla Staatsgalerie di Stoccarda e il dipinto 'Compianto sul Cristo morto', sempre raffigurante la stessa tematica, realizzato da Orazio Borgianni nel 1615 e proveniente dalla Galleria Spada di Roma.

BRESCIA - Circa tremila le persone con 400 minori al seguito, dirette verso l’installazione di Christo, rimaste bloccate questa mattina alla Stazione Centrale a causa dell’eccessivo afflusso. È stato il 118 a riferirlo. La cabina di regia ha parlato di "iperafflusso". Inoltre dal giorno dell'inaugurazione sono stati oltre 400 gli interventi sanitari da parte degli uomini del pronto soccorso Areu Lombardia, dei quali 68 nel solo giorno di apertura, con due codici rossi e 6 pazienti per i quali si è reso necessario il ricovero in ospedale.  Il giorno più intenso, dal punto di vista delle emergenze, è stato il 21 giugno con un totale di 129 interventi. Il primato rischia, tuttavia,  di essere scalzato dal bilancio di oggi. Nella sola mattinata, fino alle 14, sono stati registrati già 100 interventi.

Intanto la società The Floating Piers ha comunicato al Comitato di Coordinamento che la passerella di Christo rimarrà chiusa dalle 24 di giovedì 23 giugno fino alle 7.30 di venerdì 24 giugno, per manutenzione. Già dalle 22 di giovedì non sarà quindi più possibile l'accesso all'opera.

TORINO - Patrizia SandrettoReRebaudengo, presidente dell'omonima Fondazione, secondo la rivista americana Artnet, è tra i cento collezionisti più influenti del mondo. La sua collezione, negli ultimi anni infatti, è stata esposta a Londra, Parigi, Berlino, Madrid, Barcellona, New York, Quito, Torun, Krems.

Intanto in attesa di festeggiare i suoi 25 anni di attività, che ricorreranno nel 2017, la Fondazione inaugura a Torino una mostra di Daniel Frota e la mostra Curate By(?) con opere selezionate personalmente da Patrizia SandrettoReRebaudengo. 

ROMA - L’iniziativa è stata annunciata dal soprintendente ai Beni archeologici di Roma, Francesco Prosperetti, e dal direttore del Colosseo, Rossella Rea. ''Da oggi il Colosseo è il primo sito archeologico in Italia, e forse anche nel mondo, dotato di apparati di cardio-protezione per eventuali casi di arresto cardiaco’’, questo quanto dichiarato dal Soprintendente che ha illustrato i quattro defibrillatori di ultima generazione donati dalla Fondazione Giorgio Castelli Onlus. Prospetti ha anche aggiunto, ''stiamo pensando di allargare l'esperienza anche nella zona del Palatino''.

Gli apparecchi saranno posizionati nei punti di maggior assembramento e cioè due al piano terra, nella galleria di accesso del pubblico e nel locale dei coordinatori dei servizi; e due al piano superiore, vicino alla libreria e all'ascensore. Sono stati addestrati all’uso di questi strumenti 46 dipendenti dell'amministrazione interna e dei servizi aggiuntivi dalla Fondazione Castelli stessa. 

MILANO - In occasione della prossima inaugurazione dell’installazione di Christo sul Lago d’Iseo, da venerdì 17 giugno fino al 3 luglio, duecento agenti e ufficiali della polizia locale di Milano, insieme ai colleghi di  altri comuni lombardi, saranno chiamati a gestire la viabilità sull'area costiera del Lago d'Iseo che ospiterà The Floating Piers. 

Nei giorni di apertura dell'opera al pubblico tutta l'area sulla quale si affaccia l'installazione sarà interessata da uno straordinario flusso di traffico: per questo, è stato previsto un  complesso piano di viabilità e un sistema di zone a traffico limitato  per 24 ore al giorno cui solo i veicoli autorizzati potranno avere  accesso, mentre la sosta sarà totalmente vietata. Sono state previste ampie aree di parcheggio e i turisti potranno raggiungere The Floating Piers con navette dedicate. Il piano parcheggi è stato strutturato per accogliere oltre 42mila persone e prevede circa 12mila posti auto (di questi 600 sono riservati a disabili), 170 stalli per bus gran turismo, 500 posti  moto, 100 stalli per camper e 500 stalli per biciclette.

Mercoledì, 15 Giugno 2016 10:58

Duomo di Milano. Eataly adotta una guglia

Scritto da

MILANO - Il progetto verrà presentato venerdì 17 giugno, alle ore 12.30, presso Eataly Smeraldo, a Milano. Saranno presenti Oscar Farinetti, fondatore di Eataly e Philippe Daverio.

Scrive in una nota Farinetti: ”In qualità di azienda rappresentate dell'italianità facciamo del nostro meglio per preservare la tradizione culturale del Bel Paese, in campo food e non. Seguendo questa filosofia, abbiamo deciso di supportare le attività di International Patrons of Duomo di Milano, adottando una guglia. Per la precisione abbiamo deciso di adottare la guglia di San Agricola, martire bolognese". "Come italiani - ha detto ancora Farinetti -  abbiamo il dovere di preservare  le nostre tradizioni e il nostro passato attraverso la condivisione dello stesso con il resto del mondo. Questa è l'opportunità che ci viene data per fare in modo che le opere  e artistiche del passato continuino a venire tramandate alle generazioni successive.  La cultura, il cibo e l'arte sono le nostre più grandi risorse per fare in modo che questo avvenga".

BRESCIA  - Il ministro dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo, Dario Franceschini, il giugno visiterà insieme all'artista Christo l'installazione The Floating Piers sul lago d'Iseo. Al termine della visita sul   galleggiante Franceschini visiterà la mostra fotografica “Christo e Jeanne-Claude as seen by Wolfgang Volz” curata da Renato Gentile.


300x250 Michelangelo - artemagazine.jpg

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via degli Spagnoli, 24 00186 Roma - tel 06 8360 0145 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio