160x142-banksySarzana.gif

Domenica, 18 Settembre 2016 18:42

Sorrento: i Carabinieri ritrovano centinaia di reperti negli scatoloni

Scritto da 

Tra i reperti l'armatura di un guerriero del V secolo a.C, gioielli, ornamenti, anfore: oltre 200 i pezzi rinvenuti a casa di un medico di Piana di Sorreto

SORRENTO - Un valore di qualche milione di euro e un'armatura risalente a diversi secoli prima della nascita di Cristo, come pezzo di spicco.

Questa la collezione di reperti antichi conservata illegamente da un professionista del salernitano e ritrovata dai Carabinieri durante la perquisizione della sua villa a Piana di Sorrento. I reperti erano conservati all'interno di scatoloni e sono stati ritrovati nel corso di un'operazione di salvaguardia dei beniculturali territoriali. 

Tra i reperti rinvenuti un’armatura di un guerriero ricco che gli esperti giudicano trafugata da una tomba del V secolo A.C., gioielli e ornamenti trafugate da tombe femminili del VI secolo A.C., porzioni di statue, anfore all’epoca usate per il trasporto di vino e olio, più di 100 vasetti di terracotta di varia forma.


300x250-banksySarzana.gif

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via degli Spagnoli, 24 00186 Roma - tel 06 8360 0145 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio