BANNER_WEB_160X142.jpg

Venerdì, 05 Agosto 2016 18:58

Arezzo. Inaugurato il museo sensoriale dedicato a Piero della Francesca

Scritto da 

La mostra video immersiva "Le età dell'oro - Riflessi di Piero della Francesca" rappresenta un omaggio all'artista rinascimentale nel 600esimo anniversario della sua presunta data di nascita

AREZZO - È stato inaugurato il 5 agosto il museo sensoriale dedicato a Piero della Francesca all’interno della Galleria Bruschi ad Arezzo, confinante con la la Basilica di San Francesco che conserva gli affreschi de La leggenda della Vera Croce di Piero.

Lo spazio propone immagini delle opere di Piero della Francesca in 3D da 18 milioni di pixel, fondendo virtuale e reale. Si tratta di proiezioni in grado di avvolgere e coinvolgere lo spettatore in una realtà immersiva. Immagini ad altissima definizione proiettate su 190 mq in grado di svelare anche i particolari più inediti delle opere del maestro.

Il risultato è stato ottenuto attraverso un avanzato sistema di videomapping che permette di visualizzare la mostra dal titolo “Le età dell'oro - Riflessi di Piero della Francesca”  in un’unica immagine su una superficie continua di 22 x 7,5 metri. In mostra le immagine delle opere più importanti di Piero della Francesca. Dalla Sacra conversazione della Pinacoteca di Brera, alla Madonna di Senigallia, alla Maddalena, dalla Resurrezione, alla Madonna della Misericordia ed ovviamente la Leggenda della Vera Croce. Esposto anche il ritratto su tavola di San Francesco di Margaritone di Arezzo del XIII secolo, in prestito dai Musei Vaticani alla Diocesi di Arezzo-Cortona-Sansepolcro fino al prossimo 9 ottobre.

300x240.jpg

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio