160x142-banksy-palermo.gif

Lunedì, 19 Ottobre 2020 09:55

Reggio Emilia. Un inedito frammento alla mostra "Nei cieli del Correggio"

Scritto da 

Il Museo di Correggio ospita fino al 17 gennaio 2021 l’esposizione dedicata al grande pittore rinascimentale Antonio Allegri, detto il Correggio. Curato da Maria Cristina Chiusa e Gabriele Fabbrici, il progetto è costruito intorno all’esposizione di un frammento dell'"Incoronazione della Vergine" del  1522

REGGIO EMILIA -  La mostra, dal titolo "Nei cieli del Correggio, ospitata  fino al 17 gennaio 2021,  al Museo Il Correggio (Correggio, Reggio Emilia), ruota intorno all’esposizione di un frammento dell’"Incoronazione della Vergine", opera di  Antonio Allegri, detto il Correggio, del 1522, affrescata nella chiesa di San Giovanni Evangelista a Parma, nel catino absidale andato distrutto nel 1587.

Il frammento, appartenente a una collezione privata, è stato sottoposto a un’attenta analisi, condotta in primo luogo dalla storica dell’arte Maria Cristina Chiusa, che ne ha permesso una precisa attribuzione al Correggio. Tutti gli elementi costitutivi della ricerca, dunque, riconducono la paternità del frammento, che si presenta staccato e incollato su rame, all’Allegri, anzitutto per ragioni filologiche e stilistiche, riscontrabili negli unici altri quattro frammenti ad oggi noti, tutti provenienti dal medesimo affresco e conservati alla Galleria Nazionale di Parma, alla National Gallery di Londra e al Museum of Fine Arts di Boston.

Il percorso espositivo prevede una parte storico-didattica introduttiva che, grazie all’ausilio di QR Code, consente al visitatore di accedere a contenuti inediti, anche in formato audio. Si accede, quindi, alla sala in cui è conservata la preziosa "Testa di cherubino". A seguire, la ricostruzione virtuale del catino absidale della chiesa di San Giovanni Evangelista a Parma con riposizionamento del frammento, realizzata per l’occasione da Jacopo Veroni (Blackforge).

«Il legame che unisce Correggio ad Antonio Allegri - ha spiegato il sindaco, Ilenia Malavasi - è antico e profondo ed è la storia del rapporto di un artista con la sua città natale, che ne ricorda il genio e il talento che tanto ha contribuito all’’arte pittorica del Rinascimento, ma è anche una storia travagliata con una città che ha vissuto un susseguirsi di dolorose privazioni, a causa delle perdite subite tra Seicento e Settecento delle due opere dipinte per la città di Correggio. È quindi con particolare piacere, emozione e orgoglio, che oggi presentiamo una nuova e fondamentale scoperta allegriana: un inedito frammento di affresco, proveniente dalla distrutta "Incoronazione della Vergine" realizzata per l’abside della chiesa di San Giovanni Evangelista di Parma. Frammento lungamente studiato da Maria Cristina Chiusa e che oggi, per la prima volta, è oggetto di un evento espositivo che ne restituisce la fruizione pubblica e consente di aprire nuovi percorsi di ricerca volti ad approfondire ulteriormente la conoscenza dell’Allegri. Oltre al valore storico e tecnico di tale scoperta, la mostra rappresenta anche, per la città, un momento di riappropriazione di uno spazio pubblico importante e suggestivo com’è il Museo ed è molto significativo che questo avvenga nel nome e tramite l’opera del suo figlio più celebre, Antonio Allegri, detto Il Correggio».

La mostra è corredata da un catalogo con prefazione di Ilenia Malavasi e testi di Gabriele Fabbrici e Maria Cristina Chiusa disponibile in sede.

Eventi collaterali 

Tre gli appuntamenti al Museo Il Correggio, sempre alle ore 16.30: domenica 15 novembre, "Francine e la visione di San Giovanni", presentazione del fumetto di Francesca Francine Rustichelli; domenica 13 dicembre, "Correggio a San Giovanni: il ciclo affrescato, il frammento", conferenza a cura di Maria Cristina Chiusa; domenica 10 gennaio 2021, "Correggio frescante: la materia e il restauro", conferenza a cura di Marcello Castrichini. Al Correggio Art Home sarà allestita "Correggio e La Petite Capitale", evento espositivo a cura di Anna Bartoli, con inaugurazione sabato 24 ottobre 2020 alle ore 15.00 (orari: martedì, venerdì, sabato e domenica 9.30-12.30 e 15.00-18.00; ingresso libero e gratuito, massimo 10 persone). Al Museo Il Correggio si svolgeranno i laboratori artistici per bambini suddivisi per fascia d’età: "La Casina nel cielo" (8 e 14 novembre 2020), "Il Cherubino" (21 e 22 novembre 2020), "Ritratto di Bambino" (19 e 20 dicembre 2020), "I colori di Antonio: astrazione in azzurro, rosa, giallo e blu" (9 e 16 gennaio 2021). Domenica 25 ottobre, 22 novembre, 20 dicembre e 17 gennaio 2021 si terranno, inoltre, quattro visite guidate ai luoghi allegriani di Correggio e alla mostra con partenza alle ore 9.30 dal Correggio Art Home (partecipazione gratuita con prenotazione obbligatoria, massimo 20 persone). Sabato 7 novembre è infine in calendario una gita a Parma con visita alla città e ascesa sul ponteggio per ammirare da vicino gli affreschi in San Giovanni Evangelista.

Vademecum

Museo Il Correggio, Palazzo dei Principi, Correggio (RE)
17 ottobre 2020 - 17 gennaio 2021
Accesso alla mostra gratuito, con turni su prenotazione obbligatoria di 20 persone ogni ora
Per informazioni e prenotazioni: tel. 0522 691806, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.www.museoilcorreggio.org

 

Ultima modifica il Lunedì, 19 Ottobre 2020 09:59


300x250 Michelangelo - artemagazine.jpg

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via degli Spagnoli, 24 00186 Roma - tel 06 8360 0145 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio