160x142_canaletto_2.jpg

Martedì, 30 Gennaio 2018 12:48

Il Guggenheim pagherà un prezzo per aver rifiutato il prestito di Van Gogh alla Casa Bianca?

Scritto da 

Se lo chiede un articolo apparso sulla rivista “ArtNet” nel quale vengono riportate le reazioni sdegnate di Stuart Varney, volto conservatore di Fox Business, rispetto alla risposta data dalla curatrice del Museo al presidente Trump 

WASHINGTON - Per i conservatori è stata sicuramente una controproposta a dir poco sfacciata quella della curatrice del Guggenheim, Nancy Spector, che al presidente degli Stati Uniti ha rifiutato il prestito di un Van Gogh, offrendo in cambio il water d’oro di Maurizio Cattelan. C’è quindi chi parla addirittura di “dimissioni dovute” da parte della curatrice, per il suo comportamento irrispettoso e irriverente nei confronti della Casa Bianca. 

Tra questi c’èsicuramente Stuart Varney che, in una trasmissione della Fox, lo scorso venerdì, ha giudicato la risposta di Spector come un atto di "estrema mancanza di rispetto”. Riferendosi quindi al water di Cattelan ha sottolineato: ”Questa 'opera d'arte' è stata esposta in un bagno pubblico al Guggenheim, utilizzata da migliaia di persone”.  Inammissibile quindi proporlo a Trump. “Miss Spector detesta questo Presidente", ha proseguito Varney . “La sua controfferta è uno schiaffo in faccia non solo per la Presidenza ma anche per il Paese", ha detto ancora Varney.  "Se la signora Spector crede davvero nel 'nostro amato paese', come lei stessa ha detto in uno dei post su Instagram, subito dopo l'elezione di Trump, dovrebbe scusarsi e dimettersi" - ha concluso il noto volto della Fox.

Ma Stuart Varney non è il solo ad aver stigmatizzato il comportamento di Nancy Spector. Georgina Adam, di "TheArtNewspaper", ha scritto che Spector "si è posta allo stesso livello puerile di Trump", equiparando la sua e-mail con uno dei tanti tweet del presidente.

Numerosi sono stati anche i commenti negativi suoi social, in particolare Twitter. C’è però anche chi sostiene la curatrice scommentendo non solo in un boicottaggio da parte dei repubblicani nei confronti del Museo, ma anche sul fatto che il 90% di loro non conosca la differenza tra Van Gogh e Van Halen.

Ultima modifica il Martedì, 30 Gennaio 2018 13:11


300x300_canaletto_2.jpg

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio