160x142-banksySarzana.gif

Mercoledì, 17 Gennaio 2018 10:37

Il tuo ritratto è in un Museo? Google Arts & Culture è l’app che può fartelo scoprire

Scritto da 

Basata su una tecnologia di riconoscimento facciale, l’app esegue una scansione della foto dell’utente e la associa ad un’opera d’arte, la più somigliante possibile, con risultati talvolta molto divertenti 

ROMA - Google Arts & Culture è un app per sistemi operativi Android e iOS di fatto non nuova, perché uscita già da qualche tempo, circa due anni fa, ma mai come adesso sta avendo un successo mai riscosso precedentemente. Gli utenti statunitensi sono riusciti a far balzare l’app nella prima posizione tra quelle più scaricate. 

Ma vediamo in breve di cosa si tratta. Il funzionamento è molto semplice ed è basato su una tecnologia di riconoscimento facciale. In sostanza caricando su questa app una propria foto, “un selfie”, questa viene processata in pochissimo tempo e associata ad un dipinto, un ritratto il più somigliante possibile. 

Al momento la funzionalità non ha ancora raggiunto la perfezione, gli sviluppatori della Mountain View, il colosso che l’ha realizzata, avranno ancora da lavorare, gli attuali risultatisono infatti talvolta davvero divertenti. Probabilmente è proprio questo aspetto che attualmente sta rendendo l’app così celebre, soprattutto sui principali social, da Instagram a Twitter, a Facebook, dove gli utenti condividono prontamente il risultato finale.

Google Arts & Culture

Ultima modifica il Mercoledì, 17 Gennaio 2018 10:43


300x250 Michelangelo - artemagazine.jpg

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via degli Spagnoli, 24 00186 Roma - tel 06 8360 0145 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio