Stampa questa pagina
Venerdì, 16 Agosto 2019 11:36

Dodicesimo memoriale Pippa Bacca, il 17 agosto la traversata del Lago di Salò

Scritto da 

Una nuotata non competitiva, alla portata di tutti, con il solo scopo di ricordare la giovane artista scomparsa tragicamente in Turchia durante la performance itinerante "Spose in Viaggio"

BRESCIA -  Dall’anno in cui Pippa Bacca è stata brutalmente uccisa (2008), familiari e amiciorganizzano ogni anno, il 17 agosto, la traversatadel ramo di Salò del Lago di Garda, come era solita fare l’artista

Quella di quest’anno sarà dunque la dodicesima traversata, che come sempre avrà il solo scopo di ricordare la giovane artista, scomparsa tragicamente in Turchia durante la performance itinerante Spose in Viaggio. Un viaggio con cui Pippa si proponeva di attraversare, in autostop, 11 paesi teatro di conflitti armati, vestendo un abito da sposa, per promuovere la pace e la fiducia nel prossimo.  Meta finale di quella lunga marcia avrebbe dovuto essere Gerusalemme, dove verso la metà di aprile del 2008 avrebbe rincontrato l’artista Silvia Moro, con la quale aveva iniziato l’itinerario a Milano, il precedente 8 marzo. Pippa però non arrivò mai nella Città Santa, il suo corpo venne infatti ritrovato privo di vita l’11 aprile del 2008. 

A tenere in vita il ricordo di Pippa Bacca e la sua storia, oltre alle numerose manifestazioni a lei dedicate, e non solo in Italia, c’è sicuramente il libro della scrittrice e regista, Giulia Morello dal titolo “Sono innamorata/o di Pippa Bacca, chiedimi perchè!”.  Uscito nel 2015 il volume, autorizzato dalla famiglia, è probabilmente la più bella testimonianza di amore nei confronti dell’artista. Morello non ha infatti neppure conosciuto personalmente Pippa, ha appreso della sua morte attraverso le notizie di cronaca, ma da quel momento ha voluto sapere chi fosse realmente Pippa, scavando in profondità nella sua arte e nella sua vita, grazie all'aiuto anche della sorella Rosi.

Il senso dell’appuntamento di sabato 17 agosto 2019 è quindi quello di rendere omaggio a Pippa e alla sua straordinaria apertura e fiducia verso il prossimo. Si partirà e si arriverà tutti insieme, in una nuotata collettiva non competitiva per la quale non sono previste pinne e ogni altra attrezzatura per aumentare la velocità, se non per gli ultra sessantacinquenni. Sono sconsigliati salvagenti e tutto ciò che, in caso di vento, può fare “vela”, sono invece consigliate le tavolette.

L’appuntamento per la partenza è alle ore 17.30 sulla spiaggia antistante il cimitero di Salò. I partecipanti dovranno registrarsi e riceveranno un palloncino verde da legare al polso, simbolo di Pippa e segnale della loro presenza.

Alle ore 18.00 tutti entreranno in acqua. Sarà la famiglia di Pippa a darà il “via”, iniziando a nuotare. L’arrivo, è previsto circa un’ora dopo, a Piazza Serenissima. I partecipanti dovranno provvedere personalmente a raggiungere il luogo di partenza, e a farsi recuperare nel luogo di arrivo.

La partecipazione alla nuotata è gratuita. Si raccomanda a chi intende partecipare di inviare una mail a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.Per info: 0365-31303 o Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Ultima modifica il Venerdì, 16 Agosto 2019 11:49
Redazione

Ultimi da Redazione

Articoli correlati (da tag)