Stampa questa pagina
Lunedì, 22 Luglio 2019 11:43

Tutto pronto per la decima edizione di Aquileia Film festival

Scritto da 

Dal 23 al 26 luglio si svolge la  rassegna di cinema arte e archeologia, organizzata dalla Fondazione Aquileia in collaborazione con Archeologia Viva e Firenze Archeofilm. Venerdì 26 luglio sarà ospite Alberto Angela, da anni grande amico della manifestazione

UDINE - Torna il 23 luglio l’Aquileia Film Festival, che giunge quest'anno alla sua decima edizione. Quattro serate in cui cinema, archeologia, arte e grandi divulgatori scientifici, intervistati da Piero Pruneti, direttore di Archeologia Viva, animano il sito Patrimonio dell’Unesco, che celebra quest’anno i 2.200 anni dalla sua fondazione. 
Ogni sera, a partire dalle 21, nella piazza della Basilica dei Patriarchi, il pubblico sarà chiamato a scegliere il vincitore del Premio Aquileia, un mosaico realizzato dalla Scuola Mosaicisti del Friuli, tra i film in concorso. 

La serata conclusiva vedrà la partecipazione di un grande amico di questa rassegna: Alberto Angela. 

Tra gli altri protagonisti della manifestazione anche l’archeologo e accademico Paolo Matthiae (24 luglio), lo scopritore di Ebla e consulente scientifico del film “Mesopotamia in memoriam. Appunti su un patrimonio violato” che  racconterà la sua vita, tra scoperte eccezionali e spedizioni archeologiche,  e Marcello Barbanera (25 luglio), professore di Archeologia e storia dell'arte greca e romana e direttore del museo d’arte antica all'Università La Sapienza di Roma. 

L’ingresso alla manifestazione è libero e gratuito e, in caso di pioggia, le proiezioni si svolgeranno nella Sala Romana affacciata su piazza Capitolo (capienza 240 persone, ritiro biglietti all’ingresso fino a esaurimento posti a partire dalle 20.00 il giorno della proiezione). 

Il festival è anche l'occasione per visitare  la mostra Magnifici Ritorni (aperta fino al 20 ottobre 2019),  un viaggio a ritroso nel tempo che riporta al Museo Archeologico Nazionale di Aquileia ben 120 tesori aquileiesi conservati al Kunsthistorisches Museum di Vienna. Un attesissimo rientro a casa a distanza di quasi 200 anni, per festeggiare i 2.200 anni dalla fondazione di Aquileia ma anche per rinsaldare i plurisecolari legami tra la città adriatica, crocevia di culture, e Vienna, che dal 1817 ha raccolto e valorizzato molte delle pregiatissime opere ritrovate nel sottosuolo aquileiese (in totale circa 340 pezzi, di cui 45 resi nel 1921, nell'ambito delle restituzioni che l'Austria fece all'Italia dopo la guerra).

Il programma 

Martedì 23 luglio 2019 / ore 21
Anteprima Aquileia Film Festival

"Tintoretto. Un ribelle a Venezia"
Proiezione in collaborazione con Sky Arte, Nexo Digital 
Fuori concorso
Nazione: Italia
Regia: Giuseppe Domingo Romano
Durata: 95'
Anno di produzione: 2019
Produzione: Sky Arts Productions Hub 
Ideato e scritto da Melania G. Mazzucco
Voce narrante: Stefano Accorsi
Distribuito da Nexo Digital
Lingua: Italiano 

Conversazione sulla diffusione dell’arte attraverso il grande cinema con Roberto Pisoni, direttore Sky Arte
a cura di Piero Pruneti

Mercoledì 24 luglio 2019 / ore 21

"Mesopotamia in memoriam. Appunti su un patrimonio violato"
Nazione: Italia 
Regia: Alberto Castellani 
Durata: 50’ 
Anno di produzione: 2019 
Consulenza scientifica: Paolo Matthiae, Daniele Morandi Bonacossi,  Paolo Brusasco, Franco D’Agostino  
Produzione: MediaVenice Comunicazione Venezi
Lingua: italiano

Conversazione con Paolo Matthiae, archeologo, accademico e orientalista
a cura di Piero Pruneti

"Creta, il mito del Labirinto"
"Crète, le mythe du Labyrinthe"
Nazione: Francia
Regia: Mikael Lefrançois, Agnès Molia
Durata: 26’
Anno di produzione: 2018
Consulenza scientifica: Peter Eeckhout
Produzione: Tournez S’il Vous Plait Productions
Lingua: francese 
Sottotitoli: italiano

Giovedì 25 luglio 2019 / ore 21

"Oman, il tesoro di Mudhmar"
"Oman, le trésor de Mudhmar"

Nazione: Francia
Regia: Cédric Robion
Durata: 52’
Anno di produzione: 2017
Consulenza scientifica: Guillaume Gernez
Produzione: Blanche Guichou
Lingua: italiano

Conversazione con Marcello Barbanera, professore di Archeologia e storia dell'arte greca e romana e direttore del museo d’arte antica all'Università La Sapienza di Roma
a cura di Piero Pruneti

"Vivere tra le rovine"
"Living amid the ruins"

Nazione: Turchia
Regia: Isilay Gürsu
Durata: 14’
Anno di produzione: 2017
Consulenza scientifica: Lutgarde Vandeput, Isilay Gürsu
Produzione: British Institute at Ankara
Lingua: turco 
Sottotitoli: italiano

Venerdì 26 luglio 2019 / ore 21

"Tutankhamon, i segreti del faraone: un re guerriero"
"Toutankhamon, les secrets du pharaon: un roi guerrier"

Nazione: Regno Unito 
Regia: Stephen Mizelas 
Durata: 50’ 
Anno di produzione: 2017 
Produzione: Blink Films Production, con la partecipazione di France Télévisions / France 5, National Geographic,  Channel 5, SBS-TV Australia  
Lingua: italiano

Conversazione con Alberto Angela
a cura di Piero Pruneti

www.fondazioneaquileia.it

 

Ultima modifica il Martedì, 23 Luglio 2019 11:34
Redazione

Ultimi da Redazione

Articoli correlati (da tag)