WEB-160x142.gif

Giovedì, 07 Aprile 2016 15:03

Galleria Russo. “Shakespeare in Rome”, un omaggio al grande drammaturgo

Scritto da 

Dal 16 aprile al 7 maggio la galleria romana celebra con una mostra William Shakespeare a quattrocento anni dalla sua morte

Massimo Giannoni Massimo Giannoni

ROMA - Inaugurerà il 16 aprile, alla Galleria Russo di Roma, la mostra Shakespeare in Rome, un omaggio al grande drammaturgo inglese a quattrocento anni dalla sua morte. L’esposizione si colloca nell’ambito di un più ampio progetto dal titolo Shakespeare Lives, un programma annuale realizzato in collaborazione con i GREAT Britain campaign partners, che attraverso eventi e attività intende celebrare William Shakespeare

Opere, luoghi, atmosfere e personaggi di Shakespeare rivivranno dunque all’interno degli spazi della Galleria Russo attraverso una interpretazione unica e originale di sette giovani artisti.
Enrico Benetta renderà omaggio a Il mercante di Venezia con un’installazione site specific in cui attraverso i colori del nero e del rosso e una composizione in metallo e vetro di Murano verrà esaltata la drammaticità degli scritti di Shakespeare. Diego Cerero Molina evocherà attraverso due opere, Macbeth e William Shakespeare, l’ambivalenza della natura umana. Tre ritratti femminili di grandi dimensioni raffiguranti lady Macbeth, Giulietta e Ofelia saranno l’omaggio dell’artista romana Roberta ConiManuel Felisi interpreterà Sogno di una notte di mezza estate attraverso una tecnica mista su tela. A questa si accompagnerà anche Caducità, opera nella quale viene rielaborata l’idea della memoria, del pentimento e del perdono. Michael Gambino artista italoamericano presenterà una particolare interpretazione di Shakespeare attraverso le sue poetiche composizioni di farfalle e libri, un inedito ritratto del drammaturgo e una mappa del Regno Unito. Un inedito William Shakespeare si affaccia invece tra le masse dei libri e dei volumi di una delle caratteristiche librerie dell’artista toscano Massimo Giannoni. Infine due grandi interni del teatro Colon Di Buenos Aires allestito con le scenografie de La tempesta e due inedite composizioni ispirate alle figure di Lady Macbeth e di Yorick, saranno le opere su tavola presentate da Tommaso Ottieri.
La mostra, patrocinata dal British Council in Italia, sarà aperta fino al 7 maggio, e sarà arricchita da un catalogo con un saggio del celebre giornalista e critico britannico Andrew Dickson, arts editor al “Guardian", autore del saggio sull’influenza globale di "William Shakespeare, Worlds Elsewhere: Journeys Around Shakespeare's Globe", pubblicato nel 2015.

Vademecum

Shakespeare in Rome
Galleria Russo, Via Alibert 20.
Ingresso gratuito
Orari: lunedì dalle 16.30 alle 19:30;
al martedì al sabato dalle 10 alle 19.30
Info: www.galleriarusso.com ; tel: 06 6789949 – 06 69920692

Ultima modifica il Giovedì, 07 Aprile 2016 15:15


WEB-250x300.gif

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio