WEB-160x142.gif

Giovedì, 10 Gennaio 2019 09:50

A Bergamo si incontrano Arte Moderna, Contemporanea e Alto Antiquariato

Scritto da 

Dal 12 al 20 gennaio 2019 Fiera di Bergamo ospiterà IFA (Italian Fine Art) e BAF (Bergamo Arte Fiera) i due prestigiosi appuntamenti artistici che vanno in scena contestualmente per la seconda volta

BERGAMO - Torna dal 12 al 20 gennaio 2019 a Bergamo la seconda edizione di Italian Fine Art (IFA), l’esclusivo evento dedicato all’eccellenza dell’Alto Antiquariato e dell’Arte Antica italiana, e Bergamo Arte Fiera (BAF), mostra mercato dedicata all’arte moderna e contemporanea.
Promosse da Ente Fiera Promoberg ed ospitate nel quartiere fieristico di Bergamo, le due manifestazioni già nelle precedenti edizioni si sono contraddistinte per essere  eventi artistici di punta per i rispettivi settori.

"La Fiera IFA-BAF, riconosciuta come uno degli eventi più importanti del settore, coinvolge non solo i cittadini bergamaschi, ma anche un pubblico nazionale ed internazionale, grazie anche alla partecipazione di espositori dall’Inghilterra, dalla Spagna e dalla Svizzera. Promoberg dunque – dichiara Ivan Rodeschini, presidente Promoberg - riconosce in questo evento, dall’alto profilo culturale, uno straordinario biglietto da visita per l’arte e per la città intera di Bergamo.” 
La  15a edizione di Bergamo Arte Fiera, sotto la direzione artistica di Sergio Radici, è in programma dal 12 al 14 gennaio 2019 mentre la 2a edizione di Italian Fine Art si svolgerà dal 12 al 20 gennaio 2019.

… è un momento importante per entrambi i settori, poiché l’Arte è sempre contemporanea dall’antichità ad oggi - afferma Radici - BAF e IFA vogliono pertanto rappresentare un unicum nel panorama espositivo nazionale.“

Quest’anno, inoltre, due mostre collaterali amplieranno l’offerta visiva per i visitatori delle due manifestazioni. Si tratta delle due personali di Mario Sironi (Sassari, 1885 – Milano, 1961) e di Piero Cattaneo (Bergamo, 1929-2003).

La mostra di Mario Sironi accoglie una collezione dei piccoli studi dell’autore e della grande decorazione. Composta da 80 opere realizzate dal 1915 agli anni Trenta di cui l’80% inedite, la kermesse consta di piccole opere personali tra cui studi di pubblicità, copertine e grandi quadri; scorci di paesaggio e ritratti di proporzioni ridotte conservate dalla famiglia e catalogate, oltre a alcune opere preparatorie per i mosaici e gli affreschi della grande decorazione in cui l’autore eccelleva.

La personale di Piero Cattaneo propone invece un inaspettato e stimolante confronto tra l’opera scultorea, lo spazio che l’accoglie e la sua fruizione pubblica. 

“Una manifestazione fiersitica – sottolinea Sergio Radici – ha il duplice obiettivo di dover creare opportunità di relazione e mercato per i propri espositori, e nel contempo rappresentare un momento di cultura e crescita professionale per i visitatori. Questo è il motivo per cui anche quest’ anno si propone un modello che vede due collaterali in affiancamento ai due appuntamento principali, che vogliono rendere omaggio ai Grandi Maestri del Novecento di cui – conclude Radici – l’omaggio a Cattaneo scultore rappresenta una testimonianza concreta.”

Gli orari della manifestazione: dal lunedì al venerdì dalle 15 alle 20 – sabato e domenica dalle 10 alle 20

Per maggiori informazioni:
www.italianfineart.eu- www.bergamoartefiera.it

Ultima modifica il Giovedì, 10 Gennaio 2019 10:03


WEB-250x300.gif

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio