IMG_4882.JPG

Sabato, 15 Settembre 2018 19:53

Sotheby's Londra, all’asta due ritratti dei figli di Carlo I di Van Dyck

Scritto da 

Il 5 dicembre verranno messi all’incanto due dipinti del pittore fiammingo: l'undicenne principe di Galles (in seguito incoronato re Carlo II) e sua sorella di nove anni Mary (poi madre del futuro re Guglielmo III). La stima per la coppia si aggira tra i 2,6 milioni e 3,8 milioni di sterline

Anthony Van Dyck, Portrait of Charles II, when Prince of Wales, 1641 Olio su tela  - Portrait of Mary, Princess Royal and Princess of Orange, 1641 Olio su tela  - Anthony Van Dyck, Portrait of Charles II, when Prince of Wales, 1641 Olio su tela - Portrait of Mary, Princess Royal and Princess of Orange, 1641 Olio su tela -

LONDRA - Verranno battuti all’asta il prossimo 5 dicembre da Sotheby's a Londra due dipinti del pittore fiammingo Anthony Van Dyck (1599-1641), che raffigurano i figli di Carlo I d'Inghilterra: l’undicenne principe di Galles e sua sorella di nove anni Mary
Si tratta delle ultime opere che Van Dyck ha dipinto alla corte di Carlo I. I due quadri sono perfettamente conservati e arrivano in asta dopo essere rimasti nella stessa collezione privata per quasi un secolo.
La coppia di dipinti viene proposta con una stima che va dai 2,6 milioni ai 3,8 milioni di sterline.

Le due opere furono realizzate da Van Dyck nell'estate del 1641, pochi mesi prima della sua morte. Sono probabilmente i dipinti registrati tra i beni lasciati nello studio di Van Dyck a Blackfriars alla sua scomparsa.
Van Dyck fu un grandissimo ritrattista e fu nominato "Principal Painter in Ordinary to Their Majesties", ovvero artista di corte nel 1632.  Realizzò numerosi ritratti di Carlo I, di sua moglie Henrietta Maria e dei loro figli.  Molti dei suoi ritratti si trovano ancora oggi nella British Royal Collection.

Alex Bell, co-presidente di Sotheby's Old Master Paintings, spiega: "Van Dyck è noto per aver creato i ritratti iconici di Carlo I e della sua corte e in questi dipinti eccezionalmente conservati dei suoi due figli maggiori vediamo come l'artista fosse capace, grazie alla sua abilità pittorica, di immortalare perfettamente sia la giovinezza dei suoi soggetti reali che il loro status. L'intricata storia della corte degli Stuart ha da sempre catturato l'attenzione dell'immaginario comune, un interesse accresciuto anche grazie alle mostre che si sono tenute a Londra quest'anno. Dicembre 2018 è dunque periodo particolarmente adatto per presentare questi ritratti, assai rari, in asta".

Ultima modifica il Sabato, 15 Settembre 2018 20:02



IMG_4884.JPG

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio