IMG_4882.JPG

Lunedì, 13 Agosto 2018 19:02

Sarajevo Film Festival: un italiano racconta Banksy

Scritto da 

Il docu film The Man Who Stole Banksy realizzato dall’esordiente Marco Proserpio è dedicato al tassista palestinese Walid “The Beast” Zawahrah, che rubò un murale di Banksy dal muro costruito in Palestina per rivenderlo ai collezionisti

Il murale di Banksy rubato da un tassista palestinese per essere rivenduto ai collezionisti occidentali Il murale di Banksy rubato da un tassista palestinese per essere rivenduto ai collezionisti occidentali

Banksy raccontato da un italiano arriva al Sarajevo Film Festival, dal 10 al 17 agosto alla sua 24sima edizione. 

Per il consueto appuntamento che porta la capitale bosniaca al centro dell’attenzione cinematografica internazionale portando in sala il meglio del cinema del sud est Europa, arriva infatti stasera la proiezione del docu film The Man Who Stole Banksy realizzato dall’esordiente Marco Proserpio e dedicato a Walid “The Beast” Zawahrah, un tassista palestinese che ha staccato un’opera di Banksy  dipinta con lo spray sul muro che separa israeliani e palestinesi a Betlemme e l'ha messa su eBay per venderla al miglior offerente.

La storia del singolare furto vene raccontata dal documentarista italiano attraverso una serie di interviste in Palestina e in Europa che ricostruiscono la vicenda. Accompagnato dalla voce di Iggy Pop, il film sarà in gara nella sezione documentari perché ha l’obiettivo di ricostruire la storia dell’opera dopo il suo distacco dal muro palestinese su cui Banksy lo aveva dipinto, lungo il  suo girovagare per l’Europa tra case d’aste e mercato nero. L’arte quindi, con il suo risvolto economico anche legato al mercato delle vendite illecite è al centro del docu film che è già stato proiettato all’ultima edizione del Tribeca Film Festival, nella primavera 2018. 

Ultima modifica il Lunedì, 13 Agosto 2018 19:17



IMG_4884.JPG

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio