160x142_canaletto_2.jpg

Martedì, 07 Agosto 2018 11:08

Reggia di Caserta. Mauro Felicori a ottobre lascerà la direzione

Scritto da 

Lo annunciato lo stesso Felicori in un post su  Facebook. Il direttore è infatti costretto a interrompere il suo incarico per raggiunti limiti di età, in base alle vigenti norme sul trattamento pensionistico dei dipendenti della pubblica amministrazione

CASERTA - “In ragione della legge sulla quiescenza obbligatoria per limiti di età dei dipendenti pubblici”,  scrive Mauro Felicori in un post su Facebook, “il mio contratto con lo Stato come direttore della Reggia di Caserta cesserà con il prossimo ottobre, in anticipo di un anno rispetto alla scadenza indicata. Peccato”.

Il direttore dunque, finita l’estate, terminerà anche la sua esperienza alla guida della Reggia.Infatti, in base alle attuali norme sul trattamento pensionistico dei dipendenti della pubblica amministrazione (decreto legge sul pubblico impiego Dl 101/2013 e  decreto legge sulla Pubblica Amministrazione Dl 90/2014), i lavoratori del pubblico impiego non possono usufruire più della proroga di due anni per restare sul posto di lavoro anche dopo il compimento dell'età pensionabile. Felicori essendo nato il 2 marzo 1952, al raggiungimento dei 66 anni e 7 mesi dovrà quindi andare in pensione. 

A lungo dirigente dei servizi culturali del Comune di Bologna, Felicori è direttore del complesso vanvitelliano dall'ottobre del 2015, dopo il concorso indetto dall’ex ministro dei Beni culturali, Dario Franceschini. Il suo mandato avrebbe dovuto concludersi quindi nell’autunno del 2019. 

Ultima modifica il Martedì, 07 Agosto 2018 11:16


300x300_canaletto_2.jpg

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio