160x142_canaletto_2.jpg

Mercoledì, 14 Marzo 2018 11:20

Napoli. Riapre Palazzo Fondi, il monumentale edificio realizzato da Luigi Vanvitelli nel '700

Scritto da 

Sarà uno spazio polifunzionale per arte, eventi e cultura, che ospiterà anche la nuova sede dell'Agcom. Il 14 marzo si parte conl'inaugurazione della prima mostra dal titolo "Poison. Il potere del veleno"

NAPOLI - Nel cuore di Napoli riapre PalazzoFondi. Grazie a un progetto speciale di valorizzazione immobiliare temporanea dell'Agenzia del Demanio, l’edificio viene restituito alla cittadinanza con lo scopo di rappresentare uno spazio urbano dove arte, cultura, sperimentazione e multidisciplinarità si mescolano. 

Il sindaco di Napoli Luigi de Magistris ha sottolineato come il nuovo spazio sia infatti adatto "per mostre, convegni, eventi privati, lanci di prodotto, presentazioni, shooting e temporary office”. "In questo progetto - ha aggiunto de Magistris - c'è la rigenerazione dei beni pubblici, un uso partecipato verso la collettività, più enti che lavorano insieme, il mantenimento di istituzioni importanti della nostra città. Questa iniziativa arriva meno dal basso, ma va in linea con cosa stiamo facendo nella nostra città sui beni comuni, recuperando in modo intelligente ciò che prima era stato abbandonato. Questo posto sarà conosciuto da tanti che prima passavano davanti e non sapevano neanche cosa ci fosse dentro". 

Primo evento in programma è l’inaugurazione della mostra "Poison - Il potere del veleno”, che si estende su 1000 mq e rimarrà aperta al pubblico fino al 1 luglio 2018. L’esposizione, a cura del Prof Enzo Moretto - entomologo, direttore del Museo Esapolis di Padova e consulente scientifico di GEO & GEO (Rai), - è dedicata appunto a uno degli aspetti più affascinanti e temuti della natura: il veleno.

Grazie all’assistenza di un biologo che interagisce con i visitatori lungo il percorso espositivo, verranno svelati gli aspetti scienti ci legati alle sostanze comunemente chiamate veleno e l’uso, importantissimo, che l’uomo ha imparato a farne, tra antidoti, vaccini e persino importanti medicinali.

Il visitatore potrà ammirare da vicino magnifici e particolarissimi esemplari di vegetali e di animali come il temutissimo Ragno Violino del Cile, la Vedova Nera, la Migale rosa sudamericana; la famosa Rana giallo-oro della foresta del Chocó (la Phyllobates Terribilis), apprendere i segreti della Eyelash Viper, una vipera con le ciglia, del centro e sud Amerca; il Gila Monster, lucertola che può arrivare fino a 60 cm, nativa del Messico e di alcune zone degli Stati Uniti e molte altre curiosità e declinazioni del veleno sul pianeta.

La mostra, inoltre, ricostruisce "episodi e avvenimenti storici legati all'uso delle sostanze velenose per mano dell'uomo, che affondano le radici sin nell'antichità: da Socrate all'imperatore Claudio e Nerone, alle vicende  e intrighi di Cleopatra, per arrivare più tardi ai famosi complotti rinascimentali di cui Lucrezia Borgia è stata una famosa protagonista".

Vademecum

POISON - IL POTERE DEL VELENO
14 marzo - 1 luglio 2018
NAPOLI – PALAZZO FONDI
La mostra sarà aperta tutti i giorni dalle 10.00 alle 19.00 (la biglietteria chiude alle ore 18.00).
Tutte le altre info su www.poison-napoli.it
Il costo dei biglietti:
Adulti € 12,00
Riduzioni (studenti, over65, bambini 3-12) € 10,00 Gruppi € 8,00
Scuole € 6,00
Per i gruppi e le scuole prenotazione obbligatoria + € 1,00
Per avere informazioni su gruppi organizzati e scuole:
email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
telefono: 081 18658167
orari: dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 18.00, sabato dalle ore 9.00 alle ore 13.00
email : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
telefono : 081 18531231
mobile : 340 4778572 – 345 1513951
orari: dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 18.00, sabato dalle ore 9.00 alle ore 13.00
I biglietti sono in vendita attraverso il circuito TicketOne e nei principali punti vendita regionali.

Ultima modifica il Mercoledì, 14 Marzo 2018 11:36


300x300_canaletto_2.jpg

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio